Venezuela – Un Petare rinnovato pronto per scrivere la storia

CARACAS – Il Petare Fútbol Club (ex Deportivo Petare) ha svelato la sua nuova immagine in vista del ‘Torneo de Adecuación’, che partirà questo fine settimana e che vedrà i municipali affrontare il Carabobo sul rettangolo verde dell’Olimpico. Il cambio di nome e di logo ha come intenzione far sbocciare la passione e l’amore di questo quartiere popolare della capitale verso la squadra.

“Petare é una parola che trasmette tanta energía, comunica forza, valore e noi abbiamo pensato che aveva tanto peso per essere accompagnata da un altro elemento. – spiega l’italo-venezuelano Enrico Pugliese, presidente del Club aggiungendo –Ci chiamavamo Deportivo Petare perche avevamo ereditado il posto del Deportivo Italia, pero abbiamo deciso che Petare Fútbol Club ha più peso e per questo motivo nascerà il ciclo del Petare Fc”.

Il direttivo italo-venezuelano ha spiegato durante la conferenza stampa, che si é svolta nel ‘Complejo Deportivo Mesuca’, situato nella popolosa zona capitolina, perche hanno deciso di cambiare di colore.

“I colori che aveva usato il Petare fino ad adesso erano la maglietta azzurra ed i pantaloncini bianchi, gli stessi della nazionale italiana. Ma noi pensiamo che quei colori hanno scritto pagine importanti nella storia del calcio venezuelano, e che era ora di dare una svolta e dare al Petare

i colori che rappresentano Petare” commenta Pugliese.

Nel nuovo logo predomina il grigio e l’arancione “Abbbiamo scelto quei colori per far si che, appena li vedi gli associ con il Petare” ha concluso il direttivo italo-venezuelano.

In questa stagione che sta per iniziare il Petare punta a collocarsi nella zona media della classifica e non stare con il fiatone e con l’ansia e lo spettro della retrocessione alle spalle.