Venezuela, Primera Divisiòn, 3’giornata: tre squadre in vetta, crisi Estudiantes

Tre squadre in vetta, a 7 punti, delle quali solo il Caracas è un club dal quale ci si aspettava la partenza sprint; l’Estudiantes perde la terza partita di fila, in casa, ed entra in crisi profonda; cade l’El Vigia del bomber Salazar, sul campo dell’Aragua.

Si parte sabato, con lo 0-0 tra Caroni ed Atletico Venezuela; nella notte la sconfitta dell’Estudiantes in casa ad opera del Caracas, che passa grazie ai gol di Jimenez e Machado.

Domenica l’Aragua vince con l’El Vigia con una rete di Antòn all’80’; tutto in dieci minuti tra Yaracuyanos e Carabobo, con l’1-1 finale; 0-0 tra Real Esspor e Deportivo Lara, nella partita più noiosa della giornata; 1-1 tra Zulia e Monagas, con le reti di Rito (Zulia) e Octavio; una rete di Arismendi, imbeccato da un assist magnifico da Urdaneta, da la vittoria all’Anzoategui sui Mineros.

Nel posticipo, il centravanti Herrera da la vittoria al Tachira per 1-0 sul Trujillanos, facendo respirare la squadra vicecampione di Venezuela. Deportivo Petare – Zamora è rinviata al 17 febbraio.

Venezuela, Primera Divisiòn, 3’giornata

sabato 29/01/11 Caroní 0 – 0 Atlético Venezuela
domenica 30/01/11 Estudiantes 1 – 2 Caracas
Aragua 1 – 0 Atlético El Vigía
Yaracuyanos 1 – 1 Carabobo
Real Esppor 0 – 0 Deportivo Lara
Zulia 1 – 1 Monagas
Anzoátegui 1 – 0 Mineros de Guayana
lunedì 31/01/11 Deportivo Táchira 1 – 0 Trujillanos

Classifica

Carabobo 7
Caracas 7
Anzoátegui 7
Atlético El Vigía 6
Zamora 6
Deportivo Táchira 6
Yaracuyanos 5
Monagas 4
Real Esppor 4
Trujillanos 4
Deportivo Lara 4
Zulia 4
Mineros de Guayana 3
Aragua 3
Caroní 2
Deportivo Petare 1
Atlético Venezuela 1
Estudiantes 0