VENEZUELA Lo Zamora di Stifano si conferma in vetta alla classifica

Francesco-Stifano_vs_Caracas-FC_AP16CARACAS – Lo Zamora allenato dall’italo-venezuelano Francesco Stifano si é aggiudicato il match clou della seconda giornata del Torneo Clausura della Primera División battento per 3-1 il Deportivo Táchira. Le reti dei bianconeri sono state segnate da Yordan Osorio (18’), Richard Blanco (25’) ed Oscar Hernández (86’). La rete dei gialloneri é stata segnata da Giancarlo Maldonado (72’). Per doveri di cronaca c’é da segnalare che la gara é stata sospesa per alcuni minuti a causa di alcuni incidenti sugli spalti dello stadio di Barinas. Questo risultato ha permesso alla formazione allenata dal mister di origine campana di occupare la vetta della classifica in coabitazione con Aragua, Carabobo, Deportivo Anzoátegui ed Estudiantes de Mérida, tutti appaiati a 6 punti.
A Barquisimeto, il Deportivo La Guaira ha ottenuto la prima vittoria nell’era Saragó: la vittima sacrificale é stato il modesto Llaneros che é stato battuto per 2-0 grazie alle reti di Darwin González (33’) e Franklin Lucena (55’).
Con una doppietta di Jhoan Arenas (56’ e 76’) l’Estudiantes de Mérida ha superado per 1-2 l’Ureña. Il gol della bandiera dei padroni di casa é stato siglato da Renteria al 93’.
Sempre in vetta alla classifica, il Deportivo Anzoátegui ha espugnato la provvisoria tana (il Cocodrilos Sport Park) del Petare con un netto 1-3. Ad andare a segno per gli orientali ci hanno pensato Acevedo (19’), Escobar (64’) e Centeno (82’). Il momentaneo pari dei padroni di casa era stato segnato da González al 30’.
Hanno completato il quadro della seconda giornata: Aragua-Caracas 2-1, Portuguesa-Carabobo 2-1, Zulia-Mineros 1-1, Atlético Venezuela-Deportivo Lara 3-2, Monagas-JBL Zulia 1-1, Trujillanos-Estudiantes de Caracas 2-3.