Venezuela – Il Danz nuovamente in testa alla classifica

danz fotoCARACAS – Questo pazzo campionato ci regala un ennesimo colpo di scena. Dopo una sola giornata il Deportivo Anzoátegui si riprende la cima del Torneo Apertura: ma occhio se il Deportivo Táchira batte il Jbl Zulia nel recupero sarebbe il nuovo leader del campionato. Tutto grazie alla vittoria 3-1 dei giallorossi contro il Llaneros e il contemporaneo pari (2-2) dello Zamora in casa dell’Atlético Venezuela.
Javier López (45’), Ricardo Martins (65’) e Jholvis Acevedo (72’) hanno griffato le reti per la compagine orientale, mentre Charles Martínez (53’) ha segnato il gol della bandiera per la squadra di Guanare.
Nel big match della giornata: quello tra Estudiantes de Mérida e Deportivo Táchira, il risultato finale é stato di 4-1 a favore del carrusel aurinegro. Nello stadio Metroplitano, a passare per primi in vantaggio sono stati i padroni di casa con Winston Azuaje (24’). Ma poi, la squadra di Carlos Maldonado ha alzato il proprio baricentro e ha schiacciato gli avversari andando a segno con Yúber Mosquera (37’), Sergio Herrera (67’e 75’) e José Miguel Reyes (94’). Il Deportivo Táchira ha un bilancio di 20 vittorie, 7 pareggi e una sconfitta.
Nell’altra sfida di cartello dell’11 giornata il Carabobo ha battuto 1-0 al Caracas: la rete dei granata é stata segnata da Jesús Quintero al 21’: per i rojos del Ávila questa é stata la prima sconfitta stagionale.
Il Mineros continua con il suo momento positivo, sei vittorie nelle ultime sei gare disputate dalla squadra di ‘Chuy’ Vera, dopo aver battuto 1-0 alo Jbl Zulia. Johan Arrieche all’83’ ha firmato il gol partita.
Ad Acarigua, il Trujillanos ha travolto con un netto 3-0 il Portuguesa: Gustavo Britos (39’), James Cabezas (41’) e Franklin González (63’) hanno scritto il proprio nome sul tabellone luminoso.
Hanno completato il quadro dell’11 giornata: Monagas-Deportivo La Guaira 1-3, Ureña-Zulia 1-1 e
Petare-Aragua 0-1.