VENEZUELA Il Caracas di Saragò pronto a far sognare i tifosi

saragòCARACAS – Il Caracas 2014-2015 si presenta con il dente avvelenato e tanta voglia di riscatto per quello scudetto che gli sfugge dalla stagione 2009-2010, quando superarono gli acerrimi rivali del Táchira con lo storico 1-4 di San Cristobal.

Nella passata stagione, la squadra allenata da Eduardo Saragó ha disputato un ottimo Torneo Apertura (durante il quale ha vinto la Coppa Venezuela), ma poi un pessimo Clausura in cui i rojos sono stati tagliati fuori dai posti che valgono la Coppa Libertadores (competizione dove hanno partecipato per ben 11 stagioni consecutive fino al 2014).

Il Caracas dopo la fine della stagione 2013-2014 ha voltato pagina ed ha iniziato a preparare una squadra competitiva che gli permetterà di lottare su tre fronti: Campionato, Coppa Venezuela e Coppa Sudamericana.

“Abbiamo la missione di fare un’ottimo campionato. Secondo me, la scorsa stagione è stata positiva. – dice Eduardo Saragò, aggiungendo – Il mio obbiettivo è che i ragazzi diano il meglio di sé ogni volta che scendiamo in campo e lotteremo per finire il più in alto possibile nel campionato e nelle coppe”.

Alla corte di Saragò sono arrivati Cristian Flores, Nicolas Marquez e gli italo-venezuelani Miguel Mea Vitali (già in passato giocatore dei Rojos del Ávila) e Giacomo Di Giorgi.

“Credo che abbiamo un ottimo gruppo con giocatori giovani e veterani del nostro campionato. – comenta il tecnico di origini calabrese, aggiungendo – L’arrivo di Mea Vitali e Di Giorgi ha dato in salto di qualità alla nostra squadra, sono due ottimi giocatori con una vasta esperieza alle loro spalle”.

Il Caracas inizierà in casa questo Torneo Apertura contro l’Estudiantes de Mérida.

Il resto della giornata lo completeranno: Aragua-Trujillanos, Mineros-Metropolitanos, Deportivo La Guaira-Deportivo Anzoátegui, Tucanes-Carabobo, Zulia-Deportivo-Petare, Deportivo Táchira-Atlético Venezuela, Portuguesa-Llaneros. Calerà il sipario della prima giornata il match clou tra i campioni in carica dello Zamora ed il Deportivo Lara che si disputerà a Barinas.