Uruguay: un Defensor gigante è la nuova capolista. Vincono Nacional e Peñarol, il Liverpool perde la vetta

Con un gol allo scadere il Defensor si prende il primo posto

Cambio di vertice in Uruguay, dove il Liverpool perde la testa della classifica dopo dieci giornate passate praticamente sempre in testa.
E’ il Defensor Sporting ad issarsi in vetta alla graduatoria grazie ai tre punti conquistati nella domenica charrùa battendo – a fatica – i Montevideo Wanderers e rispondendo così al Peñarol, vittorioso sabato nell’anticipo sul Cerro.
Il Carbonero, ad onor del vero, ha anche due partite in meno e ed è attualmente lontando sei punti dalla Violeta, quindi se i ragazzi di Jorge da Silva dovessero battere Racing e Rentistas si riporterebbero nelle zone altissime.

Per ora però domina il Defensor. La vittoria sui Wanderers arriva a due minuti dalla fine, quando il settimo sigillo del Clausura di Nicolas Olivera manda gambe all’aria Antonio Pacheco e compagni; e pensare che proprio gli ospiti si erano portati avanti giocando un grande primo tempo, capitalizzando con un colpo di testa dell’ecuadoregno Richard Mercado il vantaggio meritato dopo soli dodici minuti. Il pari lo segna, ad inizio ripresa, il centrocampista Gaston Puerari (uno dei migliori in campo) mentre quando la gara sembrava incanalata verso l’1-1 ecco il guizzo da bomber di Olivera che permette alla Viola di conquistare tre punti e volare in vetta alla classifica.

A vincere è anche il Nacional, attardato rispetto alle prime, ma pur sempre tra le favorite per il rush finale. A risolvere la partita contro El Tanque Sisley ci pensa il capitano del Verdinegro, Federico Velazquez, sfortunatissimo a segnarsi un autogol proprio nel finale consegnando tre punti immeritati al Bolso. Lento e prevedibile, il Nacional non riesce ad esprimersi su alti livelli come lo scorso semestre ed ha pagato con alcuni stop in campionato, più l’eliminazione in Libertadores, questa involuzione tecnica. Tre punti che comunque pesano, e portano i ragazzi di Gallardo a stazionare in in seconda posizione a pari merito con il Liverpool.

Nelle altre partite domenicali si sono registrate tre vittorie interne. Innanzi tutto quella del Bella Vista, 3-1 sul Rampla, trascinato da un Ignacio Nicolini davvero sugli scudi; il numero 8 del Papàl avvia l’azione dell’1-0 segnato da Javier Guarino, innesca la manovra sul raddoppio di Matias Abisab (classe 1993, da tenere d’occhio) e segna la rete che chiude la contesa rendendo inutile l’illusorio pari di Paul Dzeruvs.
Vittorie fondamentali per Racing e Cerro Largo: i primi regolano 3-1 un Rentistas ormai in discesa libera, mentre la squadra che ha sede a Melo rifila un 2-0 al Cerrito. L’Auriverde è condannato da una bellissima doppietta di Sebastian Sosa, classe 1993 in orbita Peñarol, che torna a segnare dopo un periodo di inceppamento.

LE GARE DI SABATO – Il Manya apre il sabato uruguagio con un bel 3-1 al Cerro; la gara si risolve negli ultimi cinque minuti, perchè quando tutto faceva presagire un 1-1 giusto ed equilibrato (Luis Aguilar aveva sbloccato per il Peñarol in avvio, Gonzalo de los Santos aveva impattato) arrivano le reti di Marcelo Silva e Maximiliano Perez che fanno respirare Jorge Da Silva, consegnadogli – virtualmente – la vetta a pari merito con il Defensor. La capolista Liverpool, anzi l’ex capolista, pareggia 0-0 in trasferta sul campo del Danubio mentre il rimonta, il River Plate batte 2-1 il Fenix con due acuti nel finale.

RISULTATI 10° GIORNATA
Danubio 0 – 0 Liverpool
River Plate 2 – 1 Fénix
Peñarol 3 – 1 Cerro
Bella Vista 3 – 1 Rampla Juniors
Defensor Sporting 2 – 1 Montevideo Wanderers
Racing Club 3 – 1 Rentistas
Cerro Largo 2 – 0 Cerrito
El Tanque Sisley 0 – 1 Nacional

CLASSIFICA
Defensor Sp 23 *
Nacional 22
Liverpool 22
Cerro Largo 19
Peñarol 17 **
Danubio 16
Wanderers 15
River Plate 12 *
Bella Vista 11
El Tanque 10
Rampla Jrs 10 *
Cerro 9
Cerrito 8 *
Racing 7 *
Fénix 4 *
Rentistas 3 **

* una partita in meno
** due partite in meno

TABLA ANUAL 2011/2012
Nacional 54
Defensor Sp 47
Peñarol 47
Danubio 47
Cerro Largo 46
Liverpool 41
River Plate 40
Cerro 33
Wanderers 32
El Tanque 28
Rampla Jrs 26
Racing 24
Bella Vista 21
Cerrito 21
Fénix 20
Rentistas 17