Uruguay, nel weekend si riparte. Tutti in campo per la nona del Clausura

 

Nemmeno il tempo di digerire l’abbuffata di Copa Libertadores, si torna in campo in Uruguay per la nona giornata del Clausura 2012.
Questa volta ci saranno tutte, anche il Peñarol che ad oggi deve recuperare due partite, quella contro il Rentistas e quella contro il River Plate, rinviate tra le polemiche delle dirette concorrenti per il titolo, che accusano il Carbonero di essersi approfittato della possibilità nonostante in coppa sia eliminato da due giornate.

TRA LOTTA AL VERTICE… – Le prime della classe non si scontreranno tra di loro. Sabato tocca al Nacional di Marcelo Gallardo aprire la gara tra le squadre di testa; il Bolso farà visita al Rentistas, candidata numero uno alla retrocessione ma non per questo da sottovalutare. Infatti l’Albirroja è pur sempre una squadra compatta, che non ha ancora vinto solo a causa della sua cronica sterilità offensiva. Per l’occasione il Muñeco potrà contare sull’intera rosa, ma deve fare i conti con le incessanti voci di mercato che disturbano tra suoi gioielli; infatti è notizia delle ultime ore che Alexis Rolin, Gonzalo Bueno e Facundo Piriz siano sulla via dell’Italia per il prossimo mercato dove dovrebbero sistemarsi a Udine (il primo) e a Bologna (gli altri due).
Domenica toccherà alle altre rispondere a ciò che sarà il risultato del Nacional. Il Defensor Sporting ha la partita sulla carta più difficile perchè farà visita al Cerro, squadra pericolosa soprattutto davanti dove annovera – tra gli altri – il bomber classe 1992 Gonzalo Mastriani. La Violeta, che ha perso Federico Pintos per infortunio, potrebbe contare sul rientrante Aleman se il fantasista tornerà per tempo dalla convocazione per la Celeste Pre-Olimpica.
La capolista Liverpool invece non dovrebbe avere particolari problemi domenica  pomeriggio, mattina in Uruguay, quando riceverà il Montevideo Wanderers, che arriva da una vittoria per 2-1 sofferta trascinato da Antonio Pacheco nel match contro il Fenix. Sarà proprio quest’ultimo l’avversario del Manya, nel posticipo di domenica sera alle 21 italiane. Carbonero reduce dalla bella ed inutile vittoria in Libertadores sul Godoy Cruz, che nella partita di domenica non si troverà davanti il più talentuoso elemento del Fenix, ovvero lo squalificato Jonahan Piriz.

… E MISCHIA SALVEZZA – Le restanti gare mettono in palio punti pesanti in chiave salvezza. Racing – Danubio determinerà se i locali devono lottare ancora per molto o se, vincendo, risucchieranno l’Albinegro nel gruppo; in Cerrito – Rampla si prevedono emozioni, visto che di fronte si troveranno due delle peggiori difese del campionato mentre El Tanque Sisley – Bella Vista potrebbe tirare fuori dalle sabbie mobili, definitivamente, il Verdinegro. Suggestiva, e non poco, la gara tra Cerro Largo e River Plate con la squadra di casa che continua a sognare una prestigiosa quanto clamorosa qualificazione alla prossima Libertadores.

PROGRAMMA 9° GIORNATA
Racing Club – Danubio
Cerrito – Rampla Juniors
Rentistas – Nacional
Liverpool – Montevideo Wanderers
Cerro Largo – River Plate
El Tanque Sisley – Bella Vista
Cerro – Defensor Sporting
Fénix – Peñarol