Uruguay – Il Plaza Colonia perde ma resta in testa, il River di Carrasco stende il Penarol

Tante le notizie importanti al termine di questa settima giornata del campionato uruguayano. E’ arrivata la prima sconfitta per il Plaza Colonia, che cade in casa contro la Juventud, mantenendosi da una parte in vetta nel Torneo di Clausura, ma restando allo stesso tempo invischiata nella lotta per la salvezza. Per i ragazzi di Eduardo Espinel infatti il match contro la Juve rappresentava soprattutto un crocevia fondamentale per tirarsi ulteriormente fuori dalla zona calda, invece è andata male e ci sarà ancora molto da soffrire per difendere la categoria. Passiamo quindi alla cronaca della gara giocata all’ Estadio Suppici di Colonia, che nel primo tempo ha visto andare in vantaggio i Pedrenses al 7′ con Gabriel Leyes e pareggiare il Plaza al 27′ grazie ad con un colpo di testa dell’ argentino German Rivero. Nella ripresa il portiere della Juventud Fabian Carini salva la porta un paio di volte, ma proprio quando sembra che il goal del Plaza Colonia sia nell’ aria, un’ ingenuità difensiva permette a Juan Boselli di guadagnare un calcio di rigore che il solito Facundo Barcelo realizza portando la squadra di Jorge Giordano sul 2 a 1. A questo punto le Patas Blancas si riversano in avanti e al 72′ gli ospiti restano addirittura in nove per i rossi sventolati nel giro di due minuti a Diego Garcia e Barcelo, ciononostante gli ultimi assedi dei padroni di casa vengono sventati dalle grandi parate di Carini, protagonista assoluto dell’ incontro che permette ai suoi di ottenere tre punti fondamentali.

Leyes e Barcelo stendono il Plaza (tenfield.com)
Leyes e Barcelo stendono il Plaza (tenfield.com)

In attesa di poter disputare le proprie gare ufficiali nel nuovo stadio inaugurato in settimana nell’ amichevole contro il River Plate argentino, il Penarol del Polilla Da Silva continuare a stentare e stavolta viene sconfitto senza discussione dal River Plate di Juan Ramon Carrasco, capace di giocare uno scherzetto tipico dei suoi come il 4 a 0 rifilato sempre agli Aurinegros nello scorso semestre. Dopo una prima mezzora equilibrata, i migliori uomini dei Darseneros vengono fuori e al 40′ il giovane Schiappacasse si procura un rigore subendo fallo in area da Aguirregaray: dal dischetto il capitano Michael Santos è impeccabile come al solito nel segnare l’ 1 a 0. La reazione del Penarol è poca cosa durante la seconda frazione, infatti il centrocampo perde nettamente il confronto con quello avversario e l’ attacco Forlan-Murillo fa appena il solletico ad un retroguardia biancorossa ben organizzata da mister Carrasco e diretta ottimamente dai centrali Conceicao e Flores. E’ così al 90′ ci pensa il colombiano Cesar Tajan a chiudere i conti realizzando il 2 a 0 definitivo dopo un splendida azione personale di Santos.

Juan Carrasco (tenfield.com)
Juan Carrasco (tenfield.com)

Dopo tre giornate a digiuno torna invece a fare festa il Club Nacional che regola al Parque Central un buon Tanque Sisley per 3 a 1. La partita è scoppiettante da subito: l’ ex Atlas Cristian Tabo porta avanti il Tricolor finalizzando una discesa sulla sinistra, ma al 21′ il francese Walter Vaz pareggia con un gran goal. Nella ripresa però il Tanque cala fisicamente e il Nacional si riporta in vantaggio sugli sviluppi di una punizione calciata da Tabo, sulla quale irrompe il brasiliano Leo Gamalho, al primo importantissimo centro con la nuova casacca. All’ 85′ c’ è gloria anche per Nico Lopez che sfruttando gli ampi spazi lasciati dalla difesa ospite segna un bel goal scartando il portiere e depositando a porta sguarnita il sesto sigillo in campionato.

Gamalho (tenfield.com)
Gamalho (tenfield.com)

Se la stagione del Diente è stata finora molto positiva, si può già ritenere straordinaria quella di Gaston Rodriguez, attaccante del Wanderers che con la doppietta rifilata nel 3 a 1 contro il Cerro (una delle squadre più in forma) sale a quota nove goal nella classifica marcatori, dimostrando ancora una volta di meritare a 24 anni la chiamata di un Club più prestigioso. Prima però ci sarà da aiutare il Wanderers ad ottenere una permanenza in Primera Division che sembra tutt’ altro che sicura al momento, vista e considerata la quintultima posizione nel Descenso (a pari punti con il Plaza Colonia) con soltanto sei in più del Rentistas terzultimo.

Gaston El Mago Rodriguez (tenfield.com)
Gaston El Mago Rodriguez (tenfield.com)

Un Rentistas che grazie al successo interno contro il Sud America resta attaccato alle rivali, dando anche respiro al tecnico Valentin Villazan, costantemente sulla graticola da inizio stagione. Il goal che ha deciso la sfida l’ ha siglato Matias Mier al 16′, dopodiché i Bichos sono riusciti a portare a casa l’ 1 a 0 con le unghie e con i denti per la grande soddisfazione di mister Villazan: “se faremo 12 punti da qui alla fine saremo salvi, ne sono sicuro”.

Impattano 1 a 1 invece due equipos che non nutrono particolari ambizioni di classifica come Danubio e Racing: nel triste scenario di un Jardines del Hipodromo a porte chiuse la Franja va sull 1 a 0 grazie a Gonzalo Barreto e viene ripresa al 76′ da Leandro Ezquerra. Infine, sono sempre meno le speranze di salvarsi per il Liverpool e il Villa Teresa, che dividono la posta nei match rispettivamente contro Fenix e Defensor Sporting, sprecando davanti i propri tifosi la possibilità di regalare almeno un pò più di entusiasmo e speranza per la volata finale. Il Negriazul impattaa 1 a 1: vantaggio siglato di testa da Gustavo Aprile, pareggio del Fenix su rigore di Matias Perez al 69′. Il Villa invece passa a condurre con Adrian Balboa, poi si fa superare dalle reti di Matias Zunino e Vicente Sanchez, e al 92′ salva quantomeno la faccia grazie ad Arguinarena che fissa il punteggio sul 2 a 2.

RIEPILOGO

Giornata 7
03.04. 23:00 Penarol River Plate 0 : 2
03.04. 20:30 Liverpool M.  Fenix  1 : 1
03.04. 20:30 Rentistas  Sud America 1 : 0
03.04. 20:00 Wanderers Cerro CA 3 : 1
03.04. 00:00 Club Nacional El Tanque Sisley 3 : 1
02.04. 21:00 Plaza Colonia Juventud  1 : 2
02.04. 20:30 Danubio Racing Montevideo 1 : 1
02.04. 20:30 Villa Teresa Defensor Sp.  2 : 2
Giornata 8
09.04. 20:30 Fenix Villa Teresa
09.04. 20:30 Racing Montevideo Rentistas
09.04. 20:30 Sud America Liverpool M.
10.04. 00:00 Penarol Danubio
10.04. 20:00 Cerro CA Plaza Colonia
10.04. 20:30 El Tanque Sisley Wanderers
10.04. 20:30 River Plate Juventud
10.04. 23:00 Defensor Sp. Club Nacional

CLASSIFICA CLAUSURA 2016

EQUIPO PTS.
1 Plaza Colonia
16
2 Nacional
13
3 Fénix
13
4 Peñarol
13
5 Cerro
13
6 Sud América
11
7 Villa Teresa
11
8 Racing (U)
9
9 Wanderers
8
10 Juventud
8
11 Rentistas
8
12 River Plate
8
13 El Tanque Sisley
7
14 Defensor Sporting
7
15 Danubio
5
16 Liverpool (U)
4

TABLA ANUAL

EQUIPO PTS.
1 Peñarol
44
2 Nacional
43
3 Cerro
41
4 Fénix
36
5 Plaza Colonia
33
6 Wanderers
32
7 River Plate
31
8 Sud América
29
9 Defensor Sporting
28
10 Danubio
27
11 Racing (U)
26
12 Rentistas
26
13 El Tanque Sisley
26
14 Juventud
23
15 Liverpool (U)
22
16 Villa Teresa
16

TABLA DEL DESCENSO (le neopromosse raddoppiano il punteggio)

EQUIPO TOTAL
1 Nacional
106
2 Peñarol
99
3 River Plate
85
4 Defensor Sporting
76
5 Danubio
76
6 Cerro
75
7 Fénix
73
8 Sud América
71
9 Racing (U)
71
10 Juventud
68
11 Plaza Colonia
66
12 Wanderers
66
13 El Tanque Sisley
62
14 Rentistas
60
15 Liverpool (U)
44
16 Villa Teresa
32

GOLEADORES

JUGADOR GOLES
Gastón Rodríguez
Wanderers
9
Nicolás F. López
Nacional
6
Martín Ligüera
Fénix
4
Facundo Barceló
Juventud
4
Germán Rivero
Plaza Colonia
4
Nicolás Royón
Sud América
4
Hugo Silveira
Cerro
3
Gonzalo Barreto
Danubio
3
Juan M. Olivera
Danubio
3
Maximiliano Goméz
Defensor Sporting
3
Maximiliano Pérez
Fénix
3
Junior Arias
Liverpool (U)
3
Diego Forlán
Peñarol
3
Miguel Murillo
Peñarol
3
Matias Mier
Rentistas
3
Facundo Rodriguez
Sud América
3
Adrián M. Balboa
Villa Teresa
3