Taça Guanabara: la finale sarà Flamengo – Boavista

Entrambe le semifinali della Taça Guanabara terminano ai calci di rigore: dopo il sorprendente successo del Boavista sulla Fluminense, ecco quello del Flamengo sul Botafogo. Domenica prossima la finale che assegnerà il primo titolo del 2011 brasiliano nonché l’accesso alla finale-scudetto di fine stagione.

Felipe (Fla), grande protagonista con due rigori parati

Sarà Flamengo – Boavista la finale della Taça Guanabara 2011: dopo che sabato i biancoverdi avevano a sorpresa eliminato la Fluminense, servono ancora i calci di rigore a stabilire la vincente della seconda semifinale.

Un tempo a testa e i 90′ finiscono con un giusto 1-1: meglio nella prima frazione i padroni di casa, in vantaggio dopo 14′ con un gol da metri zero ad opera di Ronaldo Angelim ben pescato da Thiago Neves; si fanno preferire gli ospiti nel secondo tempo con il pari subito trovato dal solito Abreu, abile a controllare nello stretto e depositare in rete con serafica calma.

Si va quindi ai calci di rigore. Pessima giornata per i giocatori del Fogão, ottima quella del portiere rossonero Felipe, che para due rigori cui se ne aggiunge uno calciato fuori: sbagliano Everton, Somália e Renato Cajá, finisce 3-1. La finale è prevista settimana prossima, poi da inizio marzo si comincerà con la Taça Rio.

C’è anche il trofeo Washington Rodrigues, riservato alle squadre classificate terze e quarte di ogni girone: qui la finale sarà Resende – Olaria. Il Resende ha eliminato (ancora ai rigori) il Bangu dopo l’1-1 dei tempi regolamentari; più liscia la vittoria dell’Olaria sul Nova Iguaçu, 3-1 in rimonta.