Sudamericano Perù 2011, le protagoniste: Bolivia

Ecco la seconda partecipante al prossimo Sudamericano, la Bolivia, una delle selezioni più giovani che si presenterà in Perù per mettere in mostra i suoi gioiellini.

C’è una premessa da fare: la selezione boliviana, ancor prima di partire per la sua avventura,  deve già registrare due importanti defezioni; il tecnico Marcos Sandy ha infatti escluso dalla rosa dei convocabili due dei giocatori più attesi alla vigilia.

Si tratta di Romel Quiñones, giovane bomber del Bolívar, e Diego Suárez, ‘volante’ della Dinamo Kiev (Ucrania), colpevoli, a quanto pare, di aver criticato la squadra e, non soddisfatti, non essersi presentati alla pre-selezione ed ai successivi allenamenti, adducendo a presunti infortuni.

Questo caso lo considero chiuso, non intendo ripensarci” taglia corto Sandy.

All’ultimo minuto si sono aggiunti, inoltre, il giovane portiere Gustavo Salvatierra e Luis Cárdenas, assieme al  centrocampista Diego Hoyos che, assieme all’attaccante Edson Pérez, vanno a ricomporre lo zoccolo duro della selezione boliviana Sub19.

In preparazione a Perù 2011, la Bolivia si appresta ad affrontare un torneo esagonale a Cordoba, in Argentina, dove se la vedrà tra le altre proprio con i padroni di casa e, alla fine, il CT (ex gloria della Nazionale maggiore), andrà a comporre la lista definitiva dei 23 dopo che, da metà novembre, ben 44 giocatori sono stati visionati e provati.