Sudamericana 2013 – Al via le gare di ritorno della prima fase, l’U de Chile ha bisogno di una rimonta

Copa-Sudamericana-2013Nella notte arrivano i primi verdetti di questa Copa Sudamericana 2013. Cinque sfide, i cui esiti, a meno di imprese, sembrano già segnati in maniera decisiva dai risultati delle gare di andata. Spicca la partita dell’Universidad de Chile, obbligata alla rimonta dopo il 3-1 subito dal Real Potosí la settimana scorsa.

MELGAR-DEPORTIVO PASTO – La speranza è l’ultima a morire, in casa è tutta un’altra cosa e altre dichiarazioni di questo tenore: questo è quello che ripetono e si ripetono allenatore e giocatori del Melgar. La realtà, però, dice che i peruviani, al ritorno nelle competizioni continentali dopo quindici anni, avranno bisogno di un miracolo per ribaltare il secco 3-0 subito all’andata in casa del Deportivo Pasto. Al Monumental de la UNSA di Arequipa i padroni di casa dovranno lanciarsi all’attacco fin dal calcio d’inizio, mentre il tecnico dell’equipo vólcanico, Fabio Torres, si accontenterebbe di un gol che chiuderebbe definitivamente la pratica. Rispetto alla prima gara, in ogni caso, i ventidue giocatori avranno meno spazio per muoversi: rispetto al Fortín di San Juan de Pasto, il cui campo raggiunge le dimensioni massime consentite dal regolamento, qui il manto rettangolo di gioco è meno esteso.

Probabili formazioni:

Melgar: Leao Butrón; Piero Chirinos, Manuel Contreras, Víctor Balta, Federico García, Santiago Bezruk, Ángel Ojeda, Giovanny Morales, Oscar Gamarra, Bernardo Cuesta, Ysrael Zúñiga. All: Franco Navarro.

Pasto: Lucero Álvarez; Marlon Piedrahíta, Camilo Pérez, Nicolás Palacios, Luis Carlos Murillo, Fram Pacheco, René Rosero, John Montaño, Juan Sebastián Villota, Mauricio Mina, Julián Lalinde. All: Flabio Torres.

Arbitro: Omar Andrés Ponce (Ecuador)

RIVER PLATE-BLOOMING – Dopo l’1-0 messo a segno in territorio boliviano, il River Plate si prepara a ricevere il Blooming all’Estadio Luis Franzini, che abitualmente ospita le partite del Defensor Sporting. Non dovrebbe essere un’impresa troppo complicata per i darseneros, che schierano lo stesso undici di Santa Cruz de la Sierra: Felipe Avenatti, pronto a partire da un momento all’altro per l’Italia (destinazione Cagliari), sarà agli ordini di Almada, ma partirà dalla panchina. I boliviani, reduci da un pareggio a reti inviolate nella prima di campionato, si affidano al bomber spagnolo Sergio Koke Contreras, questa volta in campo dal primo minuto, per trovare un risultato che, se non a passare il turno, serva almeno a risollevare il morale.

Probabili formazioni:

River Plate: Damián Frascarelli; Luis Torrecilla, Cristian González, Flavio Córdoba, Lucas Olaza; Bruno Montelongo, Hamilton Pereira, Gabriel Márques, Cristian Techera; Michael Santos, Sebastián Taborda. All: Guillermo Almada.

Blooming: Jorge Ruth; Óscar Añez, Miguel Loaiza, Sergio Reina, Andrés Jiménez; Alejandro Gómez, Edgar Escalante, Diego Sandoval, Joselito Vaca; Pablo Salinas, Sergio Contreras. All: Víctor Hugo Andrada.

Arbitro: Pablo Díaz (Argentina)

DEPORTIVO LARA-LDU LOJA – Le cose in campionato non vanno per nulla bene e allora la LDU Loja si butta sulla coppa. Dopo la sensazionale cavalcata dell’anno scorso, conclusasi soltanto davanti al San Paolo, la compagine ecuadoriana ha iniziato anche quest’avventura con il piede giusto, battendo 2-0 al Reina del Cisne i venezuelani del Deportivo Lara. I rossoneri, dopo la prestazione da dimenticare della gara di andata, puntano ad arrivare per la prima volta alla seconda fase della competizione: essenziale, quindi, dare il meglio tra le mura amiche del Metropolitano de Cabudare e, magari, prolungare la sfida fino ai calci di rigore (su cui si è insistito negli ultimi allenamenti). Piccola curiosità: l’anno scorso la Garra del Oso iniziò la coppa battendo 2-0 una squadra venezuelana e il primo gol venne messo a segno dal brasiliano Fabio Renato. Proprio come quest’anno…

Probabili formazioni:

Deportivo Lara: Liebeskind; Chancellor, Maidana, Rey, Mosquera; Mea Vitali, Suanno, Parra, Zanni; Arrieche, Torrealba. All: Lenín Bastidas.

LDU Loja: Fernández; Gómez, Ayala, Bermúdez, Ayoví; Larrea, Arroyo, Castillo, Uchuari; Wila, Fabio Renato. All: Álex Aguinaga.

Arbitro: Wilson Lamoroux (Colombia)

UNIVERSIDAD DE CHILE-REAL POTOSÍ – Il 14 dicembre 2011 l’Universidad de Chile festeggiava la vittoria della Copa Sudamericana. Un anno e otto mesi dopo la U rischia l’eliminazione al primo turno a causa del sorprendente Real Potosí, impostosi per 3-1 in terra boliviana. Dopo aver raccolto soltanto un punto nelle prime due giornate di campionato, il tecnico Marco Antonio Figueroa, arrivato a luglio, potrebbe già trovarsi in una situazione sgradevole in caso di mancata qualificazione alla seconda fase. Diversi gli assenti in difesa, compreso l’ultimo arrivato, l’argentino Juan Ignacio Sills. I boliviani, intanto, puntano tutto su questa partita: in campionato Víctor Zwenger ha schierato un undici di giovani, mantenendo a riposo i titolari per provare il colpaccio.

Probabili formazioni:

Universidad de Chile: Johnny Herrera; Paulo Magalhaes, Juan Ignacio Sills, José Rojas; Bryan Cortés, Ezequiel Videla, Charles Aránguiz, Gustavo Lorenzetti; Nicolás Maturana, Sebastián Ubilla, Rubén Farfán. All: Marco Antonio Figueroa.

Real Potosí: Henry Lapczyk; Miguel Hurtado, Gabriel Díaz, Juan Carlos Sánchez, Rosauro Rivero; Juan Noé Siles, Freddy Chispas, Maximiliano Andrada, Ariel Aragón; Iván Zerda, Nicolsa Bubas. All: Víctor Zwenger.

Arbitro: Enrique Cáceres (Perú)

ATLÉTICO NACIONAL-INTI GAS – L’Atlético Nacional ospita i peruviani dell’Inti Gas e si prepara a volare alla seconda fase. Aldilà delle parole del tecnico Chilavert, che dice di aver preparato la trasferta nei minimi dettagli e di voler eliminare il Verdolaga, l’1-0 ottenuto ad Ayacucho sembra porre ottime basi per il passaggio del turno dei campioni di Colombia.

Probabili formazioni:

Atlético Nacional: Franco Armani; Francisco Nájera, Alexis Enríquez, Oscar Murillo; Stefan Medina, Alexander Mejía, Alejandro Bernal, Juan David Valencia; Sherman Cárdenas, John Pajoy, Jefferson Duque. All: Juan Carlos Osorio.

Inti Gas: Mario Villasanti; Amilton Prado, Oscar Guerra, Nick Montalva, Manuel Corrales; Henry Colán, José Corcuera, Daniel Sánchez, Julio Landauri; Fernando Oliveira, Ricardo Caldas. All: Rolando Chilavert.

Arbitro: Juan Soto (Venezuela)