Semifinali Liga Postobon I: Millonarios a un passo dalla finalissima

Bylmk4RIMAAez2LGli albiazul vicini a conquistare un posto in finale che manca dal Finalizacion 2012

L’El Campin di Bogotà è agghindato come nella migliore delle occasioni e al termine di un match vibrante può festeggiare la vittoria dei beniamini di casa, i Millonarios, vittoriosi contro un combattivo Deportivo Cali, che con un uomo in meno per oltre un’ora è quasi riuscito a portare a casa un pareggio pesantissimo. Padroni di casa avanti al 27′ grazie al penalty trasformato da Fernando Uribe, calcio di rigore tanto netto quanto sciocco e che ha causato l’inesorabile espulsione di Cristian Nasuti. Passano solo tre minuti e Miguel Murillo si lancia in contropiede e insacca alle spalle di Nicolás Vikonis, autore di un errore che lo rende altrettanto responsabile della segnatura degli azucareros. La ripresa è cominciata con gli ospiti sempre più rannicchiati a difesa della propria porta, pronti a sfruttare ogni possibile occasione. Ed ecco che al 57′ il centrocampista Andrés Pérez sfrutta una dormita del centrocampo degli embajadores, ruba palla col petto e calcia al volo una parabola che si insacca alle spalle di un quasi incolpevole Vikonis. Una papera del portiere e un gol della domenica avevano ribaltato il risultato in favore del Cali, nonostante l’inferiorità numerica. I Millonarios non hanno però perso la testa e continuato ad esprimere il proprio gioco e Fernando Uribe al 61′ ha ristabilito la parità. Nei minuti finali la stanchezza ha cominciato a presentare il conto agli ospiti e all’88’ è arrivato il colpo del KO grazie alla botta clamorosa di Mayer Candelo, che partendo dalla destra si è accentrato, con una finta di corpo si è liberato del proprio marcatore e ha liberato il mancino dal limite dell’area. Ora l’appuntamento è per domenica 31 al Pascual Guerrero di Cali.

Millonarios-Deportivo Cali 3-2
Stadio: El Campin di Bogotà
Gol: Fernando Uribe al 27′ e 61′ e Mayer Candelo all’88’ (Millonarios), Miguel Murillo al 30′ e Andres Perez al 57′ (Deportivo Cali)

Millonarios: Nicolás Vikonis, Lewis Ochoa, Andrés Cadavid, Román Torres, Luis Mosquera, Fabián Vargas, David Silva, Rafael Robayo, Federico Insúa, Edier Tello, Fernando Uribe. Allenatore: Ricardo Lunari
Deportivo Cali: Ernesto Hernández, Helibelton Palacios, Cristián Nasuti, Germán Mera, Frank Fabra, Yerson Candelo, Kevin Balanta, Andrés Pérez, Andrés Felipe Roa, Miguel Murillo, Harold Preciado. Allenatore: Fernando Castro

L’altra semifinale è andata in scena al Metropolitano de Techo di Bogotà dove continuano a giocare i match casalinghi a causa dell’inagibilità del Manuel Murillo Toro di Ibaguè. I padroni di casa del Tolima non sono riusciti a superare l’Independiente ma allo stesso tempo potranno presentarsi a Medellìn senza aver subito reti tra le mura amiche. Nonostante il match sia finito a reti inviolate i migliori in campo per entrambe le formazioni sono stati i due portieri guarani, Joel Silva per l’equipo musical e Anthony Silva per il Poderoso, protagonisti di due prestazioni eccezionali.

Dep.Tolima-Independiente 0-0
Stadio: Metropolitano de Techo di Bogotà

Tolima: Joel Silva; Julian Quiñones, Didier Delgado, Jhon Valencia, Danobis Banguero; Avimiled Rivas, Wilmar Barrios, Johnatan Estrada; Marco Pérez, Andrés Ibargüen, Héctor Acuña. Allenatore: Alberto Gamero
Independiente: Medellín: Anthony Silva; Diego Herner, Jefferson Mena, Juan Angulo, Vladimir Marín; Cristian Restrepo, Hernán Hechalar, Christian Marrugo, Jherson Córdoba; Juan David Pérez, Juan Caicedo.Allenatore: Leonel Alvarez