Il ritorno di Pluchino: lo Zamora sogna

L’attaccante italo-venezuelano torna ad allenarsi con la sua squadra dopo l’infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi per diverse giornate. I bianconeri sperano che tornino i gol con il suo rientro

 

 

Pierre-Pluchino_vs_LAR_AP2014_01CARACAS – Dopo aver ottenuto il bicampionato, lo Zamora dovrá difendere lo scudetto con due assenze pesanti: Juan Falcón e Pedro Ramírez. Dopo la partenza dei due bomber, i bianconeri di Barinas hanno puntato tutto sui giovani della primavera e sull’ariete italo-venezuelano Pierre Pluchino.

Il 25enne dello stato Carabobo, ha iniziato il Torneo Apertura mettendo in mostra tutto il suo talento segnando un gol da cineteca contro l’Estudiantes de Mérida. Ma pochi giorni dopo é stato costretto ad arrendersi a causa di una ernia al disco che l’ha tenuto ai box fino a pochi giorni fa.

Pluchino, martedì ha fatto il suo rientro in campo con la prima squadra, ovviamente svolgendo solo qualche esercizio, ma stando agli allenamenti potrebbe rientrare prossimamente.

“Sono felice di essere di nuovo in camp, sono stati due mesi lontano da Barinas per la riabilitazione. Ora sono a disposizione di Javier Milán per iniziare a lavorare sull’aspetto físico, che in questo momento é la cosa più importante, devo anche rinforzare la zona colpita dall’infortunio” ha commentato il calciatore italo-venezuelano. L’ex bomber del Caracas ha spiegato anche i lavori svolti durante la convalescenza  “Ha seguito la mia evoluzione  il dottor Hazem Nicola, ho svolto 20 sessioni di terapia con il fisioterapeuta Miguel Heredia.

Pierre Pluchino, dovrebbe rientrare in campo tra due settimane, tutto dipenderà dalla sua evoluzione. Il calciatore di origine italiana non scende in campo dalla seconda giornata del Torneo Apertura, campionato dove attualmente la ‘furia llanera’ ocupa l’ultima posizione.

“Durante questo periodo sono stato sempre in contatto con i miei compagni. Alcune delle gare le ho seguite per la televisione” – ha spiega il giovane attaccante – “E difficile vivere questo momento, dopo due anni in cui hai vinto due scudetti. Sono cose che accadono normalmente nel mondo del calcio, le squadre della Primera División sono migliorate e tutte hanno grosse

possibilità di vincere il campionato. Noi continuiamo a lavorare per essere tra i top team”.

Questo fine settimana lo Zamora sarà impegnato sul campo del Carabobo. Completano il quadro dell’undicesima giornata del Torneo Apertura: Tucanes-Aragua, Zulia-Mineros, Deportivo Táchira-Metropolitanos, Portuguesa-Trujillanos, Deportivo Anzoátegui-Caracas, Llaneros-Estudiantes, Atlético Venezuela-Deportivo Lara e Deportivo Petare-Deportivo La Guaira.

  • zil

    Avete saputo dell’arrivo di Agon Channel? Ci sarà Alessio Vinci direttore della parte news, Giancarlo Padovan per il calcio e stanno facendo casting e lanciando tantissimi nuovi programmi, tra cui “Contratto”, il talk show di punta del canale in onda in prima serata, condotto da Sabrina Ferilli