Posticipi argentini: vincono Banfield e Newell’s

image
Gli ultimi due incontri dell’ottava giornata vedono sorridere il Banfield e il Newell’s Old Boys. Il Taladro di Matías Almeyda passa nel finale a Mataderos contro il Nueva Chicago e sale al quinto posto in classifica. Più semplice, invece, la pratica del Newell’s, che al Coloso del Parque supera 2-0 l’Unión di Santa Fe.

Giunto alla quarta vittoria consecutiva (la quinta se si considera la Copa Argentina) il Banfield non può più nascondersi. Dopo un inizio complicato, i ragazzi di Almeyda sembrano aver imboccato la strada giusta e si stanno rivelando – assieme al Belgrano, raggiunto al quinto posto in classifica – la vera sorpresa del torneo. La forza del Banfield si è vista una volta di più ieri sera, quando, nonostante un gioco tutt’altro che trascendentale, è arrivato comunque il risultato. Di fronte, va detto, c’era un Nueva Chicago che si è dimostrato ancora una seria candidata alla retrocessione finale. La sfida col Banfield era la prima del post Labruna, esonerato domenica scorsa. In panchina, provvisoriamente, siede Nanía, che ieri, dopo soli dieci minuti, aveva già avuto dimostrazione di quanto grave sia la situazione: il suo difensore Lemos, infatti, pensa bene di mandare in porta Noir, regalando di fatto l’1-0 al Banfield. Ma il Nueva Chicago gioca una partita di grande orgoglio, spinto anche dal ritrovato entusiasmo del suo pubblico. Il pari arriva a inizio ripresa con Pablo Ruiz (una delle poche certezze della squadra di Mataderos) e nel finale il Nueva Chicago avrebbe anche la palla per vincere la gara, ma Balbunciel, da due passi, spreca malamente. Il Banfield, invece, il match point non lo fallisce: la difesa del Nueva Chicago si dimentica di Civelli, che ha tutto il tempo per dare un’occhiata in mezzo e pescare Lucas Viatri, la cui zampata vale il 2-1 finale. È il gol che, oltre a voler dire quinto posto, dà la spinta giusta al Banfield per una serie di partite niente male: domenica c’è il clásico contro il Lanús, quindi gli incroci con River e Independiente. Tutt’altro clima, invece, in casa Nueva Chicago, a cui non sorride né la classifica (ultimo posto in coabitazione con l’Arsenal) né il calendario: domenica si va alla Bombonera e quella dopo arriva il Racing. Il pubblico di Mataderos potrebbe dover aspettare ancora molto per vedere la prima vittoria stagionale.

Chi ha dovuto aspettare molto per vedere una sconfitta della sua squadra sono i tifosi dell’Unión. Ma la serie d’imbattibilità del Tatengue, che non perdeva da diciotto partite, si è fermata ieri in quel di Rosario. Al Coloso del Parque il Newell’s vince 2-0, e lo fa con pieno merito. Succede tutto nel primo tempo. All’ottavo minuto Figueroa, di testa, sblocca il risultato. Pochi minuti dopo, Maxi Rodriguez calcia a botta sicura ma vede il suo tiro infrangersi contro il braccio del difensore dell’Unión Cardozo. Sarebbe rigore netto, ma l’arbitro Delfino incredibilmente non vede. Poco male, perché alla mezz’ora Diego Mateo, per distacco il migliore in campo, fa 2-0, anche lui con un colpo di testa. Ma in panchina il “Tolo” Gallego può sorridere solo a metà: sia Maxi Rodriguez che Victor Lopez sono stati sostituiti per infortunio e le loro condizioni sono da valutare.

Risultati ottava giornata:
Sarmiento-Belgrano 1-3
Estudiantes-Racing 1-1
Atl. Rafaela-Temperley 1-1
Defensa y Justicia-Rosario Central 3-3
Aldosivi-Godoy Cruz 2-0
Independiente-Gimnasia 1-1
Vélez-Arsenal 2-1
River-San Lorenzo 2-0
Lanús-Argentinos 0-1
Huracán-Boca 0-2
Colón-Olimpo 1-0
Quilmes-Crucero del Norte 3-1
San Martín-Tigre 3-1
Nueva Chicago-Banfield 1-2
Newell’s-Unión 2-0

Classifica:
1. Boca Juniors 20
2. San Lorenzo 18
3. River Plate 18
4. Rosario Central 18
5. Belgrano 16
6. Banfield 16
7. Newell’s 14
8. Independiente 13
9. Racing 13
10. Argentinos 13
11. Lanús 12
12. Tigre 12
13. Vélez 11
14. Unión 11
15. Estudiantes 11
16. San Martín SJ 10
17. Aldosivi 9
18. Sarmiento 9
19. Defensa y Justicia 9
20. Quilmes 9
21. Godoy Cruz 8
22. Huracán 7
23. Coló 7
24. Temperley 6
25. Gimnasia 6
26. Crucero del Norte 5
27. Olimpo 4
28. Atl. Rafaela 4
29. Nueva Chicago 3
30. Arsenal 3