Posticipi argentini: due scialbi 0-0, emozioni solo a Junin

IMG

Tre pareggi e poco altro da segnalare nel lunedì di posticipi argentini. I fari erano puntati sul “Coloso Marcelo Bielsa“, e invece chi si aspettava un match vibrante ha dovuto accontentarsi di uno spettacolo abbastanza sonnacchioso tra Newell’s e Velez. La partita, finita a reti bianche, è stata avara di emozioni al pari dell’incontro svoltosi poco prima nel sud di Buenos Aires, al “Florencio Sola“, dove i tentativi del Banfield sono stati murati dalla resistenza di un generoso Colon. Difese decisamente più allegre a Junìn, dove tra Sarmiento e Aldosivi è uscito un 2-2 se non altro più coinvolgente.

OCCASIONE SPRECATA – La domanda che si fanno in molti ora è questa? Chi esce rafforzato dalla sfida di Rosario? Sicuramente il Velez, perchè la compagine diretta da Miguel Angel Russo è arrivata sul campo della Lepra concentrata ed organizzata, con il minimo obbiettivo della serata raggiunto senza rischiare nemmeno troppo. Ok, è vero che è stato il Newell’s a imbastire le trame più pericolose, ma al netto di qualche sbavatura il Fortìn è rimasto su con audacia e solidità. A parte qualche spunto del trio offensivo, composto da Maxi Rodriguez e Scocco con Figueroa a suggerire, la Lepra non ha mai fatto correre rischi alla retroguardia ospite, poggiata sull’esperienza di Pellerano e su un Sebastian Sosa che – partita dopo partita – sta diventando sempre più leader del pacchetto arretrato fortinéro. Piccola curiosità: per Russo è il quinto pareggio consecutivo su questo campo quando è arrivato da “visitante“, quindi escludendo la sua esperienza al Rosario Central.

BANFIELD SFORTUNATO, PARI A JUNIN – Chi invece può mangiarsi le mani è il Banfield di Matyas Almeyda. Più volte abbiamo esaltato il Taladro per il suo atteggiamento propositivo e ultra offensivo, ma contro un Colon arrivato a Baires per difendere i quattro “tenori” d’attacco poco hanno potuto fare per scardinare la muraglia rossonera. Con il talento ecuadoregno Cazares in panchina dall’inizio, il Banfield si affida alle folate esterne del colombiano Cuero e alle geometrie di Walter Erviti, ancora tra i migliori in campo dopo una marea di chilometri macinati per costruire e ripiegare, dando una mano all’onnipresente Domingo. Il Sabalero esce solo nel finale, con qualche scorribanda di Clemente Rodriguez sulla sinistra ed un paio di tentativi da fuori del Mago Ramirez, ma lo 0-0 può andare e – di questi tempi – è un punto che fa classifica oltre che morale. All’ “Estadio Eva Peron” arriva l’Aldosivi a fare visita ad un Sarmiento che, all’esordio in questo campo, aveva incassato quattro reti dal River Plate. La partita ovviamente è più semplice, almeno sulla carta, e i locali partono fortissimo giocando un’ora di grande calcio, impreziosito dalla rete di Nuñez al minuto 23 e costellato di errori pazzeschi che avrebbero chiuso anzitempo la partita. Ed invece il Tiburòn nel secondo tempo pesca la carta Roger Martinez, che da fresco fa letteralmente impazzire la difesa locale e mostrando un’intesa favolosa con José Sand. Sono infatti loro a confezionare il sorpasso, con il Pepe che prima serve il compagno di reparto per il pari e poi finalizza l’assist dello stesso Martinez, su ricamino di Luguercio. Nel finale arriva un calcio di rigore per il Sarmiento; a trasformarlo è il numero 9 Cuevas, al primo centro stagionale.

CLASSIFICA 5° TURNO

1 3 3 0 0 6 1 +5 9 WWW
2 Posizione precedente: 5 3 3 0 0 4 1 +3 9 WWW
3 Posizione precedente: 4 3 3 0 0 6 2 +4 9 WWW
4 Posizione precedente: 3 3 2 1 0 4 1 +3 7 DWW
5 Posizione precedente: 6 3 2 1 0 8 4 +4 7 WDW
6 Posizione precedente: 7 3 2 1 0 4 1 +3 7 WDW
7 Posizione precedente: 9 3 2 1 0 6 4 +2 7 WDW
8 Posizione precedente: 2 3 2 0 1 5 3 +2 6 LWW
9 Posizione precedente: 17 3 1 2 0 4 3 +1 5 WDD
10 3 1 2 0 4 3 +1 5 DDW
11 3 1 2 0 2 1 +1 5 DDW
12 3 1 1 1 4 2 +2 4 DWL
13 Posizione precedente: 8 3 1 1 1 4 3 +1 4 LDW
14 Posizione precedente: 18 3 1 1 1 4 4 +0 4 WLD
15 Posizione precedente: 13 3 1 1 1 3 3 +0 4 DWL
16 Posizione precedente: 23 3 1 1 1 2 2 +0 4 WDL
17 Posizione precedente: 22 3 1 1 1 2 2 +0 4 WLD
18 Posizione precedente: 14 3 1 0 2 2 3 -1 3 LLW
19 Posizione precedente: 15 3 1 0 2 2 3 -1 3 LWL
20 Posizione precedente: 16 3 1 0 2 2 4 -2 3 LLW
21 Posizione precedente: 24 3 0 2 1 4 6 -2 2 DDL
22 Posizione precedente: 25 3 0 2 1 1 3 -2 2 DDL
23 Posizione precedente: 27 3 0 2 1 4 7 -3 2 DDL
24 Posizione precedente: 19 3 0 1 2 3 5 -2 1 LDL
25 Posizione precedente: 28 3 0 1 2 1 3 -2 1 DLL
26 Posizione precedente: 20 3 0 1 2 1 3 -2 1 LLD
27 Posizione precedente: 29 3 0 1 2 2 5 -3 1 DLL
28 Posizione precedente: 21 3 0 1 2 2 5 -3 1 LDL
29 Posizione precedente: 26 3 0 1 2 1 4 -3 1 LDL
30 3 0 0 3 1 7 -6 0 LLL