Philipe Coutinho

Philipe Coutinho con la maglia del Vasco de GamaUno dei giovani talenti emergenti del calcio brasiliano è senza dubbio Philipe Coutinho, trequartista del Vasco de Gama che l’Inter ha acquistato nell’estate del 2008 ma che arriverà in Italia solo tra un mese, dopo che avrà compiuto i 18 anni. Proprio così: la squadra nerazzura ha deciso di comprare questo talento di sicuro avvenire quando aveva solo 16 anni per la cifra di 3.8M€. Ma essendo minorenne, il ragazzo è stato lasciato in prestito al Vasco de Gama, e non poteva essere altrimenti. Il 12 giugno, Coutinho festeggerà i 18 anni, e dal mese di luglio diventerà a tutti gli effetti un giocatore dell’Inter.

C’è grande attesa per vedere all’opera questo giocatore di cui tutti parlano un gran bene. Chiaramente, vista la giovane età, Coutinho avrà bisogno di tempo per ambientarsi e maturare, però le potenzialità sono ottime: non a caso si sprecano paragoni importanti.

La storia di Philipe con il pallone ha inizio nel 1998 nel campo di futsal (il calcio a 5) del condominio in cui viveva. Durante una partita con i suoi coetanei, il nonno di un altro bambino che giocava nella stessa squadra lo notò e segnalò ai genitori che Coutinho aveva una marcia in più. È così che Coutinho iniziò a giocare a futsal nella squadra del quartiere all’età di 6 anni, dimostrando da subito il proprio talento. L’anno successivo, durante un’amichevole contro la squadra di futsal del Vasco de Gama, Coutinho viene notato da uno dei dirigenti della squadra e, superato un provino, iniziò a giocare per quella che era la squadra per la quale tutta la famiglia faceva il tifo.

Nel 2003, Coutinho inizia ad allenarsi con la squadra di calcio dimostrando una velocità di adattamento che, unita al suo talento, lo porta ad imporsi anche nel calcio a 11. Nel 2006, il suo ruolo, che fino a quel momento era di attaccante, viene cambiato in trequartista. Il cambio di ruolo risulta azzeccato e Coutinho guida il Vasco de Gama alla conquista della Coppa del Brasile U17 nel 2008. Nel frattempo, Coutinho guida il Brasile alla conquista del titolo sudamericano U15 nel 2007.

E si arriva così all’ingresso in pianta stabile nella prima squadra. Saranno però solo due le stagioni nella prima squadra del Vasco de Gama, perché – come detto – a breve Coutinho sbarcherà a Milano per vestire la maglia nerazzurra, dove potrà completare la propria crescita nella squadra campione d’Italia e d’Europa.

Bravo con entrambi i piedi, dotato di velocità, dribbling e visione di gioco, Coutinho è una delle maggiori promesse del calcio brasiliano del futuro.

Coutinho ha un sito ufficiale ed un canale su Youtube, dove potete ammirare la sua bravura.