PERU’ – Torna al successo il Melgar, sorpresa Union. Guevgeozian “nella storia”!

 FBC MELGAR VS CESAR VALLEJO EN EL ESTADIO DE LA UNSA DE AREQUIPA

Sono Melgar ed Union Comercio le squadre copertina del sesto turno di Descentralizado peruviano. Nella terra degli Inca non ci si ferma mai, nemmeno mentre la nazionale colleziona sonore figuracce in giro per il continente; così il club di Arequipa, dopo un inopinato stop, ricomincia la marcia in cima alla classifica, seguito a ruota da un Union sorprendente, appaiata in classifica alle due potenze di Lima.

MELGAR CORSARO – A Huanuco il Melgar vince di misura contro un ottimo Leon, giocando prettamente una gara di rimessa, cercando di approfittare di ogni singola amnesia avversaria. E’ da una di queste che nasce il gol vittoria, siglato da Alejandro Hobherg proprio mentre stava cominciando il recupero di un match che a tutti sembrava incanalato sui binari del pari. La vittoria del clun “arequipeño” è importante, perchè oltre a dare una risposta ad Alianza ed Universitario, lancia un messaggio allo scorbutico Union Comercio, capace di andare a vincere ad Ayacucho sul campo dell’Inti Gas. Dopo il gol iniziale di Chavéz, i padroni di casa aumentano il ritmo fino al pari di Arismendi, ma nella ripresa “los comerciantés” centrano il gol vittoria proprio alla fine, con Villamarìn.

ALIANZA D’AUTOGOL – Ciò che è successo in Cesar Vallejo – Alianza però ha del clamoroso, ed a raccontarlo quasi non ci si crede. Partiamo dalla fine; la gara finisce 2-2, e tutto sommato il risultato è anche giusto per ciò che si è visto in campo. Dopo dieci minuti le due squadre sono già in dieci: il bomber panamense Tejada interviene un po’ troppo duramente su Forsyth, portiere ospite, e dallo scontro ne esce un parapiglia che costringe l’arbitro a cacciare entrambi. Al 21° Guevgeozian porta in vantaggio “los Grones“, ma l’attaccante uruguagio sarà protagonista in negativo ugualmente, prima segnandosi un autogol clamoroso “da vero bomber di razza al contrario”, e ripetendosi clamorosamente nel finale, su una stessa dinamica, dopo che Cueva aveva riportato avanti l’Alianza. Clamoroso, soprattutto perchè due autoreti nello stesso match si sono visti solo due volte nella storia del calcio (una in Bundesliga, l’altra in Portogallo).

LE ALTRE GARE – Universitario sul velluto contro il povero Cajamarca. A fine primo tempo la Crema va avanti grazie ad Alloco, poi nella ripresa raddoppia il centravanti Alemanno e – poco dopo – il laterale Edwin Gomez la chiude. Tre punti importanti arrivano anche per lo Juan Aurich; contro un ostico Cienciano la decide un tocco di Marino. Arriva anche il primo successo in campionato per il Real Garcilaso, che a Cusco batte 2-0 Los Caimanes; gli ospiti fanno le barricate e resistono un tempo, poi capitolano in cinque minuti per mano di Rodriguez e Ortiz. Infine, un altro gol nel finale – segnato da Kleyr – regala allo Sport Huancayo il successo sul San Simon. Rinviata San Martin – Sporting Cristal.

RISULTATI 6° TURNO
San Simón 0 – 1 Sport Huancayo
Inti Gas 1 – 2 Unión Comercio
Real Garcilaso 2 – 0 Los Caimanes
César Vallejo 2 – 2 Alianza Lima
León de Huánuco 0 – 1 Melgar
Universitario 3 – 0 UTC Cajamarca
Juan Aurich 1 – 0 Cienciano

CLASSIFICA
Melgar 15
Unión Comercio 12
Alianza Lima 12
Universitario 12
Juan Aurich 10
Sporting Cristal 8 *
León de Huánuco 8 *
César Vallejo 7 **
Sport Huancayo 7
Cienciano 7
UTC Cajamarca 7
Real Garcilaso 6
Los Caimanes 5
Inti Gas 4
Universidad SM 3 **
San Simón 1

* una partita in meno

** due partite in meno

  • giovanni

    Bah sinceramente doppiette di autogol realizzate nella stessa partita credo si siano già verificate
    in passato anche perchè in precedenza l’autorete veniva attribuita anche per una semplice deviazione mi vengono in mente gli interisti Ferri e Paganin specialisti in autogol,
    chissà se anche qualche tripletta di autoreti nella stessa partita dovrei verificare gli archivi mmm,
    ciò che sorprende è che sia stato un’attaccante nel caso di Alianza a fare due gol nella propria porta e uno in quella avversaria.
    Ha giocato Forsyth che era stato convocato dalla nazionale
    per aggregarsi solo contro Guatemala,
    si fa espellere e gli danno 2 giornate di squalifica poi dimezzata per non fargli perdere la sfida contro Universitario,
    Aparicio a causa dell’infortunio di Zambrano in extremis è convocato senza essere titolare
    ma ha giocato nell’ultimo turno solo perche Araujo era squalificato.
    Tra i convocati c’era anche Riojas che comunque non poteva giocare con il suo club in quanto squalificato, che strane coincidenze,saranno casuali facciamo finta di sì.
    Questa giornata non è l’ultima appena conclusa superfluo commentarla.

    Solo per la cronaca segnalo che Alfredo Morales avendo giocato 3 volte con la nazionale Usa
    non ha più speranza di essere chiamato dalla nazionale peruviana, beh mi sembra anche giusto.
    Un tal Alexis Santa nato in Peru ma residente in Usa,
    sta sostenendo un provino in Messico con Monarcas Morelia,
    nei nostri dilettanti Christian Alvitrez un paio di gol consecutivi con Borgosesia
    mentre Coppa Italia D Maurizio Arrascue (Correggese)segna il gol del definitivo 0-2 contro Aurora Seriate e qualificazione agli ottavi di finale.