Perù, il Descentralizado 2011 partirà il 6 febbraio

F.P.F.
F.P.F.

Il Torneo Descentralizado 2011 in Perù inizierà ufficialmente il prossimo 6 febbraio.

Come tradizione in Sudamerica, però, le regole il prossimo anno cambieranno: si giocherà un’andata da 15 partite e un ritorno da 15 partite, con in mezzo una lunga pausa in cui è previsto un torneo sulla falsariga della Copa del Rey.

L’obiettivo dichiarato dalla federazione peruviana è quello di avere giocatori pronti e liberi da impegni per la Copa America in programma tra giugno e luglio.

Alla ‘simil-Copa del Rey’ prenderanno parte alcune squadre di Segunda Division (sei) e altre invitate tra quelle partecipanti alla Copa Peru. La vincitrice di questo trofeo guadagnerà un posto in Copa Sudamericana (se a trionfare sarà una squadra professionistica) o un premio in denaro (se saranno dilettanti a vincere).

Juan Morales, dirigente della federazione peruviana, ha spiegato come potranno accedere agli inviti “tutti i team che avranno a disposizione un buono stadio e una buona squadra, che non abbiano problemi economici e che possano essere competitivi”.

Nella riunione di domani, 21 dicembre, si deciderà anche il funzionamento del campionato Descentralizado: è possibile che i due gironi valgano come uno di Apertura e uno di Clausura, ma anche che vinca tutto chi sarà primo alla fine dei 30 turni o ancora che si giochi una finalissima tra la prima dell’andata e la prima del ritorno… Anno nuovo, regole nuove.