Paraguay – Terzultima giornata: ostacolo Sol de America per la capolista Guaranì, Libertad e Nacional contro le ultime

Con una lotta per il titolo più aperta che mai, gli ultimi 270 minuti del Clausura paraguaiano si preannunciano imprevedibili. Nel fine settimana si gioca la ventesima e terzultima giornata, e le prime tre sono tutte impegnate in trasferta.

Si parte venerdì sera con un Indipendente Campo Grande-Libertad cruciale per entrambe le formazioni: l’Inde, al penultimo posto del Promedio, ha bisogno di punti per sfuggire alla retrocessione, mentre il Gumarelo è a -1 dalla vetta e non può certo permettersi di non vincere a Salvador del Mundo. Nonostante le pesanti piogge la partita si dovrebbe giocare, anche se il campo potrebbe non essere nelle condizioni ideali.

Due le partite in programma sabato: il Nacional, attualmente secondo con il Libertad, va alla Arboleda per sfidare il Rubio Ñu, ovvero la peggior squadra di questo Clausura (Independiente escluso), mentre il Cerro Porteño, messa da parte ogni velleità dopo la sconfitta a metà settimana, riceve uno Sportivo Luqueño che vuole rimanere fuori dalla zona retrocessione.

Domenica tocca alla capolista e l’impegno non è dei più facili: l’Aborigeno dovrà infatti vedersela con il Sol de America a Villa Elisa. Sempre domenica scontro nei bassifondi del Promedio tra Sportivo Carapeguà ed un Tacuary piuttosto inguiato, mentre l’Olimpia, ormai concentrata più sulle polemiche interne che sul calcio giocato, affronta il Cerro Porteño di Presidente Franco.