Paraguay – Il Clausura volge al termine: Libertad a un passo dal titolo, in tre per la salvezza

Anche in Paraguay è arrivato il momento della verità: nel fine settimana si chiude il Clausura e tutto è ancora da decidere. A partire dall’assegnazione del titolo, per il quale in pole position c’è il Libertad, domenica impegnato in casa contro lo Sportivo Luqueño: con una vittoria il Gumarelo sarebbe campione a due anni di distanza dall’ultimo trionfo.

Se però qualcosa dovesse andare storto ed il Libertad non dovesse vincere, ecco che ad approfittarne potrebbe essere il Guaranì, che contemporaneamente giocherà sul campo del Rubio Nu. Praticamente impossibile, invece, che sia il Nacional ad aggiudicarsi il primo posto (a meno che una goleada del Tricolor coincida con un crollo delle prime due).

Per quanto riguarda la lotta per la salvezza sarà sabato la giornata decisiva. Tre sono le squadre ancora in lotta, due scenderanno di categoria e negli ultimi giorni i presidenti dei vari club hanno cominciato a promettere somme di denaro di varia entità in caso di vittoria in quest’ultima, cruciale giornata.

Lo Sportivo Carapeguà è nella posizione migliore: deve soltanto, si fa per dire, battere l’Olimpia per avere la certezza della permanenza nella massima serie. Dipendono dagli altri risultati, invece, il Tacuary, che peraltro deve vedersela con il Cerro Porteño, e l’Independiente Campo Grande, obbligato a vincere e a sperare.

Unica partita senza nulla in palio quella tra Sol de America e Cerro Porteño di Presidente Franco.