Paraguay, Clausura 2013: pari tra Nacional e Guaraní, incredibile 7-2 dell’Olimpia

Giocatori del Cerro di Presidente Franco, travolto e retrocesso. Foto: ABC Color
Giocatori del Cerro di Presidente Franco, travolto e retrocesso. Foto: ABC Color

La 21ª e penultima giornata del campionato paraguaiano vede 3 pareggi, 2 vittorie in casa e 1 in trasferta: lo spettacolo non è certo mancato in questo turno, nonostante il Cerro fosse già matematicamente campione e non vi fosse quindi la lotta per il titolo a scaldare le partite in programma. Lo Sportivo Carapeguá, assai derelitto e per la verità poco convinto nel corso di tutto il campionato, si toglie un’insapore soddisfazione battendo il Sol de América; tra Nacional e Guaraní pareggio per 2-2 che, per quanto diverta, risulta inutile ai fini della classifica, e anzi dannoso: ne approfitta infatti il Libertad che, disfandosi del Rubio Ñu per 4-2, sale al terzo posto superando d’un sol balzo gli stessi Nacional e Guaraní. Il Cerro si abbandona a un pareggio “in due tempi” (gara sospesa per maltempo domenica e terminata lunedì) con la sua sorprendente rivale di tutto il Clausura, quel Capiatá che dovrà, all’ultimo turno, difendere il suo secondo posto dagli assalti del Libertad. Tra Sportivo Luqueño e General Díaz è 2-2 poco influente. L’incontro più spettacolare di questa giornata è indubbiamente Cerro di Presidente Franco – Olimpia: i bianco-neri surclassano i malcapitati rivali (nettamente la peggior squadra di questo campionato) con l’implausibile punteggio di 7-2. Una vittoria così netta in trasferta raramente si era vista nei campi del Paraguay. E pensare che il Cerro era pure andato in vantaggio con Delvalle… poi la burrasca bianconera: apre Clar poi tripletta di Ferreyra, doppietta di Silva e colpo di grazia di Báez. Una gara che rimarrà negli annali ed è consegnata alla storia della División Profesional.

RISULTATI

Sabato 30 novembre

Sportivo Carapeguá – Sol de América 2-0
[81′ G. Toranzo, 89′ A. Colman]

Nacional – Guaraní 2-2
[48′ J. Argüello, 52′ J. Mendoza (G), 56′ D. Ocampo (G), 63′ S. Torales]

Lunedì 2 dicembre

Deportivo Capiatá – Cerro Porteño 1-1
[16′ M. Corujo, 78′ F. Escobar (DC)]

Libertad – Rubio Ñu 4-2
[5′ F. Bareiro, 45+3′ N. Cardozo (RN), 48′ B. Montenegro, 51′ N. Cardozo (RN), 57′ F. Bareiro, 62′ B. Montenegro]

Cerro Porteño (PF) – Olimpia 2-7
[7′ L. Delvalle (CPPF), 9′ W. Clar, 22′, 45′ e 56′ J.C. Ferreyra, 65′ e 82′ A. Silva, 84′ A. Villalba (CPPF), 87′ J. Báez]

Sportivo Luqueño – General Díaz 2-2
[9′ e 30′ H.R. López, 42′ A. Bernal (GD), 44′ A. Bareiro (GD)]

CLASSIFICA

1. Cerro Porteño 47
2. Deportivo Capiatá 38
3. Libertad 36
4. Guaraní 34
5. Nacional 33
6. General Díaz 30
7. Sportivo Luqueño 28
8. Olimpia 23
9. Rubio Ñu 22
10. Sportivo Carapeguá 22
11. Sol de América 17
12. Cerro Porteño (PF) 16

PROMEDIO

9. Sportivo Luqueño 1.122
10. Rubio Ñu 1.076
11. Cerro Porteño (PF) 1.011*
12. Sportivo Carapeguá 0.954*

* = retrocesso

CLASSIFICA MARCATORI

1. Hernán Rodrigo López (SL) 16
2. Guillermo Beltrán (CP) 10
2. Nery Cardozo (RN) 10
4. Derlis González (G) 9
5. Brian Montenegro (L) 8
6. J.C. Ferreyra (O) 7