Paraguay, Apertura 2014: il Libertad dilaga, il Guaraní schianta il Cerro. López a quota 100

Foto: ABC Color
Foto: ABC Color

Settimo turno appassionante per l’Apertura. Le gare di sabato hanno portato due pareggi con il medesimo risultato, 1-1: il General Díaz recupera l’iniziale vantaggio del Rubio Ñu firmato da Walter Cubilla con la rete di Jorge Giménez. A sorpresa, Olimpia fermato sul pareggio dal 12 de Octubre. Il 12 faceva debuttare il 23enne Juanito Alfonso tra i pali: e proprio il portiere numero 33 è stato tra i protagonisti della gara, impedendo all’Olimpia di dilagare quando ne aveva l’opportunità. Al 31′ segna Diego Centurión per l’Olimpia, e sembrava appena l’inizio di una larga sconfitta per il 12 de Octubre; ma Alfonso riesce a tener fuori la palla dalla propria porta per il resto della gara, e al 58′ Pedro Chávez si libera della marcatura e realizza il gol del pareggio. Niente da fare per l’Olimpia, che inizia a perdere il contatto con i primi 3 posti. Domenica, oltre al pareggio per 1-1 tra Luqueño e Capiatá, c’è la vittoria schiacciante del Libertad sul 3 de Febrero, 4-1 con doppiette di Recalde e Hernán Rodrigo López (8º e 9º gol del torneo, 100 complessivi nella sua carriera in Paraguay), sempre più capocannoniere. Effimera illusione il gol dell’1-2 firmato da Blas Cáceres. Il Guaraní vince sul Cerro, nettamente e senza fronzoli. Dopo un primo tempo con i giallo-neri in evidenza, nella ripresa matura la loro vittoria: Jorge Benítez tira dalla distanza e indovina un gran gol. Alla reazione del Cerro, i giocatori del Guaraní oppongono un’attenta difesa; il portiere Alfredo Aguilar mantiene inviolata la propria porta, e negli ultimi 10 minuti il Guaraní segna la fine dell’incontro con altre due reti, a opera di Iván González Ferreira e Fernando Fernández. Lunedì il Nacional vince lo scontro diretto, distanziando il Sol de América rimasto in 9 dopo le espulsioni di Domínguez e Orzusa. La rete segnata da Julián Benítez (35′) fa durare 5 minuti il vantaggio tricolore, vanificato da Cristian Ovelar. Ma le espulsioni condizionano il Sol, che cede progressivamente fino a concedere il gol del 2-1 a Santacruz. Nacional che si conferma secondo, con una gara ancora da recuperare.

RISULTATI

Sabato 29 marzo

General Díaz – Rubio Ñu 1-1
[44′ W. Cubilla, 82′ J. Giménez (GD)]

Olimpia – 12 de Octubre 1-1
[31′ D. López Centurión, 58′ P. Chávez (12DO)]

Domenica 30 marzo

Sportivo Luqueño – Deportivo Capiatá 1-1
[15′ M. Maciel, 51′ O. Ruiz (DC)]

Libertad – 3 de Febrero 4-1
[3′ H.R. López, 49′ J. Recalde, 52′ B. Cáceres (3DF), 53′ J. Recalde, 70′ H.R. López]

Guaraní – Cerro Porteño 3-0
[48′ Jo. Benítez, 79′ I. González Ferreira, 88′ F. Fernández]

Lunedì 31 marzo

Nacional – Sol de América 2-1
[35′ Ju. Benítez, 40′ C. Ovelar (SA), 72′ J. Santacruz]

CLASSIFICA

1. Libertad 19
2. Nacional 15*
3. Guaraní 13
4. Sol de América 10
5. Olimpia 9
6. Rubio Ñu 9
7. Sportivo Luqueño 9
8. Cerro Porteño 8
9. General Díaz 6
10. 3 de Febrero 6*
11. Deportivo Capiatá 3
12. 12 de Octubre 2

* = una partita in meno