Paraguay, Apertura 2014: aspettando Cerro-Libertad

Apertura 2014

16ª giornata in Paraguay, l’Apertura in pieno svolgimento. Il turno si apre con 12 de Octubre-Nacional, sfida che rappresenta un’opportunità di progresso in classifica per un Nacional che deve ancora recuperare due partite e può dunque sperare in un balzo in avanti verso il Libertad capolista. Il Guaraní, secondo in graduatoria, affronta un Rubio Ñu sempre insidioso: i giallo-neri dovranno vincere per mantenere il passo del Libertad. Domenica Olimpia contro Deportivo Capiatá è una sfida il cui pronostico non sarebbe difficile da formulare, sempre se il calcio paraguaiano non ci avesse abituato a inattesi ribaltoni. L’Olimpia parrebbe infatti fortemente favorita per la vittoria, ma il Capiatá non sarebbe certo nuovo a “sgambetti” alle grandi in match chiave. Sportivo Luqueño-General Díaz e 3 de Febrero-Sol de América non presentano notevoli attrattive, o almeno non quanto Cerro Porteño-Libertad. Il clásico si preannuncia caldo non tanto perché risulti decisivo per la classifica di entrambe (il Cerro, infatti, sta vivendo un campionato mediocre), quanto per la tradizione che porta con sé. Una sfida così ha fatto la storia del calcio paraguaiano, e domenica sera (notte in Italia) la sfida potrebbe significare un altro allungo del Libertad, o un’altra battuta d’arresto nella lunga volata bianco-nera per il titolo.

PROSSIMI INCONTRI

Tra parentesi l’ora italiana.

Sabato 24 maggio

12 de Octubre – Nacional, ore 15:30 (21:30)

Rubio Ñu – Guaraní, ore 18:00 (24:00)

Domenica 25 maggio

Deportivo Capiatá – Olimpia, ore 16:00 (22:00)

Sportivo Luqueño – General Díaz, ore 17:00 (23:00)

3 de Febrero – Sol de América, ore 18:00 (24:00)

Cerro Porteño – Libertad, ore 18:30 (0:30)

CLASSIFICA

1. Libertad 36
2. Guaraní 27
3. Olimpia 26
4. Nacional 23**
5. Sol de América 22
6. Cerro Porteño 21
7. Rubio Ñu 19
8. Sportivo Luqueño 17
9. General Díaz 12
10. 3 de Febrero 12*
11. Deportivo Capiatá 10*
12. 12 de Octubre 9

* = una partita in meno