Paraguay: ancora vittorie per Olimpia e Cerro, il duello prosegue. Pareggi inutili per Libertad e Guarani

Diego Lugano ancora a segno festeggiato dai suoi compagni.

Al termine della 12° giornata il campionato di Clausura paraguayo vede la serratissima lotta per il titolo restringersi a un duello a due tra l’ Olimpia ed il Cerro Porteno, in virtù dei pareggi di Libertad e Guarani (rispettivamente 3 e 4 forza del torneo).  Il Decano adesso è primo con 27 punti mentre il Cerro insegue staccato di un solo punto ma con l ‘incontro di Mercoledi da recuperare contro il Nacional, che in caso di vittoria potrebbe portare il Ciclon da solo in testa alla classifica.

Il turno si era aperto Sabato con la sfida tra il Deportivo Capiata e il Sol de America che ha visto il ritorno al successo per i padroni di casa che con vincevano da ben 7 turni e che si trovano in una non semplice situazione di classifica. I ragazzi di mister Felix Dario Leon s’ impongono per 2 a 1 grazie alle reti di Jorge Paredes al 21′ del primo tempo e al raddoppio su calcio di rigore ad inizio ripresa da parte di Julio Irrazabal, inutile la rete degli ospiti siglata da Ovelar al 82′ (anche questo dagli 11 metri) che aumenta solamente i rimpianti per un primo tempo giocato malissimo.Vittoria casalinga pure per la capolista Olimpia, che in un match bellissimo e ricco  di colpi di scena batte per 4 a 2 lo Sportivo Luqueno mantenendo la testa della classifica e prarandosi così al meglio per il fondamentale incontro di mercoledi in Copa Sudamericana che vedrà gli uomini di Francisco Arce andare in Argentina per affrontare l’ Independiente in una gara dal fascino sconfinato. Alla vittoria dell’ Olimpia risponde il Cerro Porteno, che senza brillare e ringraziando Diego Lugano ancora in gol (4° gol stagionale) riesce ad avere la meglio del Deportivo Santani, sconfitto 2 a 1 col minimo sforzo in termini di qualità di gioco. Come detto prima Mercoledi occasione colossale  per prendere la vetta con la sfida che vedrà l’ 11 del Barrio Obrero affrontare l’ Academia. A completare il turno i pareggi tra Rubio Nu e Nacional Asuncion ( 1 – 1 ), General Diaz e Libertad, che allo stadio “Adrian Jara” non vanno al di la di uno scialbo 0 – 0 e per ultimo, il pareggio per 2 a 2 tra San Lorenzo e Guarani, che si dividono la posta in palio al termine di 90 minuti davvero emozionanti con il Rayadito che acciuffa il pari a pochi minuti dal termine. Situazione non facile per i padroni di casa invischiati nella lotta per non retrocedere.

Risultati:

Deportivo Capiata – Sol de America 2 – 1

Olimpia Asuncion – Sportivo Luqueno 4 – 2

Rubio Nu- Nacional Asuncion 1 – 1

Diaz – Libertad 0 – 0

Cerro Porteno – Deportivo Santani 2 – 1

San Lorenzo 2 – Guarani 2

 

Classifiche:

G V N S Gf/Gs P.ti
1 Club Olimpia 12 8 3 1 22 / 9 27
2 Cerro Porteno 11 8 2 1 17 / 5 26
3 Libertad 12 4 7 1 16 / 12 19
4 Guarani Asuncion 12 5 2 5 21 / 14 17
5 Sol de America 12 4 3 5 18 / 17 15
6 Sportivo San Lorenzo 12 3 5 4 15 / 15 14
7 Nacional Asuncion 11 3 5 3 11 / 13 14
8 Deportivo Capiata 10 4 0 6 13 / 24 14
9 Sportivo Luqueno 12 3 3 6 22 / 24 12
10 General Diaz 12 2 6 4 8 / 19 12
11 Deportivo Santani 12 3 2 7 14 / 21 11
12 Rubio Nu 12 1 6 5 11 / 15 9