Paraguay 6a giornata: è la domenica del clásico

clasicouhE’ arrivato il giorno che paralizza il Paraguay; domani alle ore 16 locali (le 22 in Italia), l’Estadio Defensores del Chaco di Asunción si tingerà con i colori di Olimpia e Cerro Porteño per il clásico numero 406 della storia.
La particolarità più curiosa arriva proprio dai numeri: 143 vittorie per parte e 119 pareggi, a dimostrazione di quanto sia spesso indeciso ed equilibrato il match tra Decano e Ciclón, regalando, come sempre, un grande spettacolo sugli spalti.
La settimana della squadra di Barrio Obrero è stata proprio da Ciclón: prima le dimissioni di Arce a seguito della sconfitta casalinga contro il Guaranì, decisione chiesta a gran voce anche da parecchi tifosi e poi la sconfitta interna in Copa Sudamericana contro il Rentistas che però non ha scalfito il passaggio del turno (il rischio è stato alto).
Sulla panchina del Cerro si è seduto ad interim Robert Torres, prima che la dirigenza desse l’ufficialità dell’ingaggio di Leonardo Ruben Estrada, già DT nel 2011 nella cavalcata che portò il Ciclón alle semifinali di Libertadores.
Il Decano invece, ha avuto sicuramente più tempo per preparare la sfida. Diego Alonso ha intensificato l’allenamento settimanale per mantenere viva la forma fisica per tutti e 90 i minuti. La maggiore importanza della partita è testimoniata dal fatto che il Guaranì sta andando a mille ed il Libertad campione in carica è sicuro avversario da tenere sotto controllo; se poi ci aggiungiamo anche il Nacional, tornato a buoni livelli dopo la finale persa col San Lorenzo, siamo davvero di fronte ad una sfida ad alta tensione sportiva.
Il DT uruguagio dovrà fare a meno di Salustiano Candia sqalificato e col dubbio Noguera, il difensore è reduce da qualche fastidio fisico; in ogni caso, nessun problema: al suo posto ci sarebbe l’esperto Manzur.

PROBABILI FORMAZIONI:

OLIMPIA: Víctor Centurión, Richard Salinas, Carlos Paredes, Julio Manzur, Jonathan Lacerda; Wilson Pittoni, Fernando Martínez, Walter Clar, Juan Salgueiro; Carlos Acuña, Cristian Ovelar. DT: Diego Alonso

CERRO PORTEÑO: Diego Barreto; Carlos Bonet, Víctor Mareco, Danilo Ortiz, Carlos Montiel; Miguel Paniagua, Fidencio Oviedo, Mauricio Sperduti, Óscar Romero; Julio Dos Santos, José Ortigoza. DT: Leonardo Rubén Astrada

RESTO DEL PROGRAMMA

30.08 3 de febrero-Sol de America (ore 23:00)
31.08 Sportivo Luqueño-General Diaz (ore 22:00)
01.09 Rubio Ñu-Deportivo Capiatà (ore 00:00)
01.09 Guaranì-LIbertad (ore 00:30)
Rinviata 12 de octubre-Nacional a causa dell’impegno di 3 giocatori ospiti con la nazionale