Nuova avventura per Diego Forlán: va al Cerezo Osaka

Avventura in Giappone per Forlán (foto: account Twitter del giocatore)
Avventura in Giappone per Forlán (foto: account Twitter del giocatore)

Uruguay, poi Argentina, quindi Inghilterra, Spagna e Italia, infine Brasile in nome del padre. Da ieri, Diego Forlán può aggiungere un nuovo Paese nel suo personalissimo giro del mondo: va in Giappone, al Cerezo Osaka, che l’ha strappato all’Internacional dov’era arrivato nel 2012. Il club ha ufficializzato il trasferimento in serata, così come lo stesso giocatore. “Ho firmato per il Cerezo Osaka fino a dicembre 2014” scrive Forlán sul proprio account ufficiale di Twitter, postando il messaggio anche in giapponese, tanto per prepararsi subito alla nuova realtà. L’avventura dell’ex nerazzurro all’Internacional è stata piena di alti e bassi: qualche guizzo da campione, ma per il resto un rendimento inferiore alle attese, per la verità accomunato nel 2013 a quello di altre stelle come Leandro Damião e Nacho Scocco. Del resto, gli anni nel 2015 diventeranno 35. Anche se a giugno arriverà per lui il terzo Mondiale della carriera dopo quelli del 2002 e, soprattutto, del 2010, in Sudafrica, quando venne incoronato miglior giocatore della competizione.

ALTRE TRATTATIVE – Botafogo scatenato: arriva anche Wallyson, ex Cruzeiro e San Paolo, positivo nell’ultima metà di stagione al Bahia. Sostituirà Rafael Marques, diretto verso la Cina (Henan Jianye). Colpo del Palmeiras: dagli arabi dell’Al-Ahli è finalmente in procinto di arrivare Bruno César, ex Benfica, trequartista mancino salito agli onori delle cronache grazie a uno splendido Brasileirão disputato nel 2010 con i rivali del Corinthians. A proposito di Timão, oggi sarà presentato Fagner, laterale destro ex Vasco e Wolfsburg, che sostituirà Edenílson (Udinese) e già ha iniziato ad allenarsi con i nuovi compagni. Il Fluminense si vede offrire il centrale paraguaiano Huth, dell’Olimpia Asunción, passato anche per l’Italia con il Vicenza. Finalmente ufficializzato il trasferimento di Adryan dal Flamengo al Cagliari, in prestito con diritto di riscatto, mentre a Rio può tornare Elías, dello Sporting Lisbona: oggi la riunione decisiva.