Messico: Club America e Atlas all’ ultimo respiro, bene anche il Monterrey che tiene il passo

L’ Atlas vince all’ 89′ contro i Leones Negros, ma non perde un colpo la capolista Club America. Quando ormai sembrava che il match contro il Monarcas Morelia (penultimo in classifica) fosse avviato verso il pareggio, è arrivato il goal di Oribe Peralta al 93′ per siglare il 3 a 2 definitivo e regalare alle Aguilas la quinta vittoria consecutiva in campionato. Fanno quindici punti in cinque giornate. Bottino pieno per la squadra di Città del Messico, desiderosa più che mai di tornare a dominare la Liga messicana. L’ Azteca ringrazia il suo bomber e si difende quindi dagli attacchi dell’ Atlas, che resta distante solo due punti: Los Zorros di Guadalajara hanno la meglio del fanalino di coda Leones Negros e, seppur soffrendo, fanno propria l’ intera posta in palio con un rigore di Caballero a un minuto dal termine. Seconda rete in campionato per il ventiquattrenne ex Olimpia Asuncion, freddissimo nella realizzazione che ha fatto esplodere l’ Estadio Jalisco e consente all’ Atlas di proseguire la sua marcia.

Superlativa prestazione per il Monterrey contro un Cruz Azul in crisi: 3 a 1 casalingo per i Rayados, che vengono letteralmente trascinati da una tripletta di Dorlan Pabon, ora capocannoniere della Primera con sei centri. Il Monterrey si trova terzo in classifica a quota dieci punti, in coabitazione con il Queretaro, fermato invece sullo 0 a 0 all’ Estadio Corregidora da un Veracruz giunto al terzo pari esterno di seguito, sempre a reti bianche. A otto punti, dietro i Gallos Blancos del Queretaro e al Monterrey, c’è la coppia Toluca-Santos Laguna. Los Choriceros superano in casa il Pachuca con un rotondo 3 a 0: segna Da Silva nel primo tempo e nella ripresa doppietta del paraguayano Pablo Velazquez; dal canto loro, gli Albiverdes del Santos Laguna rispondono vincendo di misura all’ Estadio Omnilife (unico colpo esterno di giornata), contro un Chivas Guadalajara che resta ancorato a quota quattro punti. All’ 88′ ci pensa il colombiano Carlos Quintero a consegnare al Santos tre punti fondamentali per restare in piena zona play-off.

Trionfi importantissimi quelli di Leon e Tijuana, che puntano a risollevarsi e tornare alla carica delle prime posizioni. I primi battono 2 a 1 in rimonta l’ UNAM, grazie all’ autorete di Fuentes e al gol di Sabah all’ 88′, i secondi trovano la tanto agognata prima vittoria in campionato, sconfiggendo sempre per 2 a 1 il Chiapas, doppia firma per l’ ottimo Dario Benedetto. Infine, l’ 1 a 1 tra Puebla e Tigres: al vantaggio dei Camoteros al 59′ con l’ appena subentrato Santos, risponde Guerron al 65′ per i Felinos.

Nel prossimo turno impegni difficili fuori casa sia per America che per l’ Atlas, rispettivamente contro Chiapas e Pachuca. Potrà approfittarne il Monterrey, che attende all’ Estadio Tecnologico il Puebla. Il Cruz Azul, che ha soltanto cinque punti, sarà obbligato a battere in casa un Queretaro decisissimo a dar filo da torcere al Club America e all’ Atlas. Ancora a quota zero nella casella delle vittorie, Leones Negros e Monarcas avranno l’ occasione di trovare la prima gioia se saranno capaci di sconfiggere tra le mura amiche Leon e Tigres.

risultati :

Leon – U.N.A.M. 2-1

Queretaro – Veracruzo o-o

Tijuana – Chiapas 2-1

Club America – Monarcas 3-2

Puebla – Tigres 1-1

Monterrey – Cruz Azul 3-1

Atlas – Leones Negros 1-0

Toluca – Pachuca 3-0

Guadalajara – Santos Laguna 0-1

  • Manuel

    Mi piace il torneo messicano….stadi sempre pieni e buon livello generale…anche se non ho condiviso i troppi spostamenti/acquisizione dei diritti di varie squadre in periodi recenti!