L’Universidad Catolica si rinforza con Marcelo Canete

Marcelo Canete
Marcelo Canete

Un rinforzo importante per i campioni in carica del Cile: l’Universidad Catolica ha comunicato l’acquisto del centrocampista Marcelo Canete, lo scorso anno al Boca Juniors.

Il tecnico argentino Juan Antonio Pizzi ha fortemente richiesto Canete: secondo quanto riporta la stampa cilena, Canete – prodotto del vivaio del Boca – avrebbe raggiunto il ritiro della squadra a Mantagua.

L’Universidad Católica punta nel 2011 a ben figurare in Copa Libertadores, in cui è stata inserita nel gruppo 4 contro Vélez Sársfield, Caracas e la vincitrice della sfida preliminare tra i cileni dell’Unión Española e i boliviani del Bolívar.

“Sono orgoglioso di giocare la Libertadores”, ha detto Canete, che ha anche confidato di essere stato consigliato dall’ex tecnico del Boca, Claudio Borghi, nell’accettare l’offerta dell’Universidad.

“E’ un grande passo per la mia carriera, vengo in Cile per ben figurare e per vincere il campionato nazionale. Sono contento di essere considerato qui come il ’10’“.

Canete, 20 anni, ha esordito nel Boca l’8 agosto 2010 proprio grazie a Borghi: prima gara ufficiale, dopo un pugno di amichevoli, contro il Godoy Cruz.