Libertad campione del Paraguay

Il Libertad campione 2010

Con la vittoria per 5-0 sul 3 de Febrero, il Libertad di Asunciòn si laurea campione del campionato Clausura paraguayano; partito con il pronostico sfavorevole, essendo posta alle spalle del ben più quotato Cerro Porteno, il club capitolino è riuscito ben presto ad imporre il suo gioco grazie al discussissimo Javier Torrente, giramondo argentino che in Paraguay sembra aver trovato la sua sistemazione ideale.

Il resto lo ha fatto il mix tra giovani e giocatori di esperienza, come i difensori Sarabia e Bonet (ex nazionali) uniti alla qualità del bomber Macièl.

Secondo classificato,il delusissimo Cerro del capocannoniere argentino Nanni (ex Crotone e Siena), arrivato a tre punti dalla capolista e, come il Libertad, impegnato in Libertadores; la partita chiave è stata quella del 14 novembre, decisa proprio da Macièl, che ha determinato l’ultimo e definitivo distacco in classifica.

Terza piazza, deludente, per la terza squadra della capitale, il Nacionàl, falcidiato da continui infortuni e da prestazioni troppo altalenanti per reggere il passo delle prima; a loro favore però, c’è da dire che la quantità di giovani fatta esordire fa ben sperare per l’immediato futuro.

Infine, le tre squadre che chiudono in fondo alla classifica: Sportivo Luqueno, Sportivo Trinidense e 3 de Febrero.

La classifica finale

Libertad 49
Cerro Porteño 46
Nacional Asunción 42
Guaraní 36
Olimpia 32
Rubio Ñú 28
Sport Colombia 24
Tacuary 23
Sol de América 20
3 de Febrero 19
Sportivo Trinidense 18
Sportivo Luqueño 17