Il Caracas di Saragò si blocca sul più bello

CaracasFCCARACAS – Ad inizio stagione il Caracas di Saragò aveva tre obbiettivi: vincere il ‘Torneo Apertura’, difendere la ‘Copa Venezuela’ ed arrivare il più lontano possibile nella ‘Copa Sudamericana’. Ma poco a poco i sogni sono iniziati a sfumarsi. Prima nel torneo continentale, dove, dopo aver superato fácilmente l’Inti Gas (2-0 il risultato globale), arriva la sconfitta a sorpresa con il Deportivo Capiatà. I ‘rojos’ avevano ottenutto un pari importantissimo in Paraguay, ma poi vennero sconfitti 1-3 sul prato dell’Olímpico.

Salutata la ‘Copa Suramericana’, gli obiettivi erano difendere il trofeo ottenuto nella passata edizione (la ‘Copa Venezuela’) ed il Torneo Apertura. Anche nella coppa di casa, non sono mancate le sorpresa per il Caracas, qui sono stati estromessi da una compagine della Segunda División: l’’Arroceros de Calabozo’. I capitolini dopo aver trovato un roccambolesco pari (2-2) in trasferta, si presentavano in casa con i favor del pronostico, ma anche qui la storia non é stata scritta con tinte rosso-nere, ma con i colori gialloverdi che grazie ad un’ottimo secondo tempo hanno messo al tappeto il Caracas e staccato il pass grazie al 3-2 ottenuto nello stadio della Ucv.

Per affrontare gli impegni nella competizione continentali, il Caracas aveva rinviato alcune delle sue gare, per la precisione 4 (Zulia, Mineros, Trujillanos e Zamora). In questi impegni hanno raccolto lo squallido bottino di 1 vittoria, 1 pareggio e due sconfitte. I ko sono maturati contro Trujillanos (rivale diretto per la lotta scudetto) e Zamora (la brutta copia dello squadrone visto nelle ultime due stagioni). Se il Caracas superava il Trujillanos si portava ad un punto dalla vetta, con una gara ancora da recuperare, ma la dea bendata non era dalla parte della squadra di Saragò che é stata battuta per 2-1. Contro lo Zamora, nuovo match point per i capitolini, ma niente da fare: ennesimo ko e addio ai sogni di gloria.

Il Caracas a quattro giornate dal termine non ha più il destino nelle sue mani. I rojos affronteranno nell’ordine: Atlético Venezuela (in casa), Llaneros (in trasferta), Portuguesa (all’Olímpico) e Deportivo Táchira (a Pueblo Nuevo). Ma per alzare la Coppa dell’Apertura in cielo dovranno letteralmente gufare contro: Trujillanos, Tucanes e Deportivo La Guaira. La situazione pare complicata, ma si sa questo campionato sempre regala emozioni al cardiopalma nelle ultime giornate. I tifosi del Caracas ci sperano…

Le gare in programma questo weekend sono: Deportivo La Guaira-Portuguesa, Aragua-Deportivo Petare, Trujillanos-Tucanes de Amazonas, Metropolitanos-Deportivo Anzoátegui, Estudiantes de Mérida-Zulia, Mineros-Carabobo, Caracas- Atlético Venezuela, Deportivo Táchira- Deportivo Lara, Zamora-Llaneros.