Ecuador – Via alla Segunda Etapa, vincono Independiente e Deportivo Cuenca

Cecilia Puebla/EL UNIVERSO
Cecilia Puebla/EL UNIVERSO

Conclusa la Primera Etapa con la vittoria dell’Emelec, in Ecuador si riparte da zero con la Segunda Etapa: in palio c’è la possibilità di sfidare il Bombillo nella doppia finale in programma a dicembre, sempre che a vincere non sia di nuovo, per il quarto semestre consecutivo, la squadra di Guayaquil. In una giornata dominata dal segno X, con ben quattro pareggi su sei incontri, i campioni in carica non vanno oltre il pari a Riobamba: partita vivace, con occasioni da entrambe le parti e l’Olmedo che al 69′ si porta in vantaggio con una bella conclusione dal limite dell’area di Byron Cano, subendo sette minuti dopo il gol di Miller Bolaños per l’1-1 finale.

Un punto a testa anche tra Barcelona e Universidad Católica. Sulla panchina del Trencito Azul si è visto, per l’ultima volta, Jorge Celico, che per tutta la partita ha discusso con Luis Soler, che lo sostituirà permettendogli di passare al ruolo di direttore sportivo. Niente gol, ma il merito è in buona parte dell’estremo difensore dei toreros Máximo Banguera, oppostosi in più di un’occasione al capocannoniere del campionato Armando Wila.

Sfiora il colpaccio anche la LDU Loja: in assenza di Fabio Renato, messo fuori squadra dopo essersi presentato ubriaco alla partenza per Quito, è il solito Johhny Uchuari a segnare per la Garra del Oso. Nella ripresa è Luis Congo, con il più facile dei gol, a evitare che la Casa Blanca venga espugnata per la seconda volta consecutiva.

C’è anche chi vince, come l‘Independiente del Valle in trasferta a Manta: Angulo apre le marcature, Márquez pareggia per i padroni di casa, poi ci pensano Junior Sornoza, sempre più macchina da gol dei nerazzurri con la sua decima rete in campionato, e il Chiqui Guerrero. Per gli atuneros, che pure accorciano le distanze nel finale, è ora allarme retrocessione: l’ultimo posto, con 23 punti e 23 gol fatti in 23 giornate, non lascia per nulla tranquilli.

Anche perché le due squadre che finora erano sembrate condannate alla Serie B sembrano essersi risvegliate: il Deportivo Cuenca riceve El Nacional, attualmente guidato dal tecnico ad interim Álvaro Proaño dopo l’addio di Carlos Sevilla, e vince in rimonta segnando due volte tra il 79′ e l’82’, mentre il Mushuc Runa allunga a cinque la striscia di risultati positivi pareggiando 1-1 con il Deportivo Quito.

Risultati

Deportivo Quito-Mushuc Runa 1-1

Deportivo Cuenca-El Nacional 2-1

LDU Quito-LDU Loja 1-1

Manta-Independiente 2-3

Olmedo-Emelec 1-1

Barcelona-Universidad Católica 0-0

Classifica Segunda Etapa

Independiente 3

Deportivo Cuenca 3

Olmedo 1

Deportivo Quito 1

Emelec 1

LDU Loja 1

LDU Quito 1

Mushuc Runa 1

Barcelona 1

Universidad Católica 1

Manta 0

El Nacional 0

Tabla Acumulada

Emelec 45

Independiente 43

LDU Loja 37

Barcelona 36

LDU Quito 30

Universidad Católica 29

Deportivo Quito 27

Olmedo 27

Mushuc Runa 27

El Nacional 27

Deportivo Cuenca 26

Manta 23