Ecuador – Emelec sconfitto, l’Independiente non ne approfitta. Goleada del Barcelona

53c9e017b050f
foto: Xaivier Caivinagua/El Comercio

Alla fine del weekend la classifica dice che l’Emelec è ancora la grande (e a questo punto unica) favorita per la vittoria della Primera Etapa. Le sorprese, però, non sono mancate, perché il Bombillo torna senza punti dalla trasferta di Cuenca, che si annunciava particolare per le polemiche della vigilia: il tecnico dei morlacos, Guillermo Duró, aveva infatti accusato la capolista di trovarsi in testa anche grazia a cose strane, pur non avendone le prove, auspicando un arbitro all’altezza della situazione e lamentandosi anticipatamente per eventuali fattori esterni al campo. Immediata la risposta del club di Guayaquil, con l’annuncio di un’azione legale. Parlando di calcio giocato, alla fine è il Deportivo Cuenca ad uscire vincitore dalla sfida grazia alla rete di Miguel Bravo al 25′, che vale i tre punti e anche qualcosa di più in ottica di lotta per la salvezza.

Perde l’occasione di avvicinarsi al primo posto l’Independiente, che non va oltre lo 0-0 casalingo con l’Universidad Católica e si trova ora a cinque punti di distanza dall’Emelec: distacco quasi impossibile da colmare in due giornate. La vera notizia della giornata è però il risveglio di Barcelona e LDU Quito, che sembrano aver approfittato della sosta di giugno per migliorarsi. I canarios sono rinati con Israel e si concedono una goleada contro la LDU Loja, certo resa più facile dall’espulsione del portiere avversario ancora nel primo tempo: Luis Checa apre le marcature, il giovane Ely Esterilla conferma il suo buon momento con la rete del raddoppio, poi tocca al Chivo Suárez dimostrare di essere completamente recuperato con una doppietta (pregevole la conclusione da fuori area per il 3-0). Meno roboante, ma comunque significativo, l’1-0 con cui la LDU Quito batte El Nacional: autore dell’unico gol è l’ex Juan Luis Anangonó (su rigore).

Vittoria importante anche per il Deportivo Quito: i giocatori mettono da parte gli ormai endemici problemi finanziari e, pur senza stipendio ormai da tempo, battono l’Olmedo per 2-1. In coda si muovono finalmente le cose: il Mushuc Runa sconfigge il Manta, coinvolgendo definitivamente gli atuneros nella lotta per non retrocedere. Le due squadre, insieme al Deportivo Cuenca, condividono infatti l’ultima posizione della classifica a quota 20 punti.

Risultati

Deportivo Quito-Olmedo 2-1

Deportivo Cuenca-Emelec 1-0

Independiente-Universidad Católica 0-0

Mushuc Runa-Manta 2-1

Barcelona-LDU Loja 4-0

El Nacional-LDU Quito 0-1

Classifica Primera Etapa

Emelec 41

Independiente 36

LDU Loja 33

Barcelona 31

LDU Quito 29

Universidad Católica 28

Deportivo Quito 25

Olmedo 24

El Nacional 23

Mushuc Runa 20

Deportivo Cuenca 20

Manta 20