Ecuador – Clásico senza reti, ma l’Emelec mantiene le distanze dalle inseguitrici

emelec-vs-barcelona-2Alla fine, ciò che veramente conta è questo: è passata un’altra giornata di campionato e l’Emelec è ancora in testa alla classifica della Segunda Etapa, peraltro con un vantaggio sulle seconde che resta invariato. Tutto bene per il Bombillo, quindi, che pure non va oltre lo 0-0 in un Clásico del Astillero giocato in casa e in superiorità numerica per più di ottanta minuti, causa espulsione di Perlaza dopo soli otto minuti (il difensore più tardi complica la sua posizione tentando di aggredire l’arbitro). Le occasioni non mancano a nessuna delle due contendenti, ma l’incontro finisce a reti inviolate, più per la gioia della capolista che del Barcelona che assiste a quello che, probabilmente, è un passaggio di consegne.

Se l’Emelec può sorridere è grazie al pareggio tra Independiente e Universidad Católica: il 2-2 lascia tutti scontenti e secondi. I Camaratas si trovano sul 2-0 a Sangolquí dopo 17 minuti, ma i negriazules accorciano le distanze nel primo tempo con Angulo e trovano il gol del pari a cinque dalla fine, quando Jonathan González insacca su assist di Sornoza.

Si decide nei minuti finali anche la partita tra il Manta e una LDU Quito in perenne agonia: il Rey de Copas riesce a segnare grazie ad un colpo di testa del difensore Ignacio Canuto, gli atuneros restano in dieci per l’espulsione di Lastra ma trovano il gol all’88’, quando Macías interviene di testa, da fuori area, sulla respinta di Domínguez. Per gli albos prosegue il momento no, che dura dall’inizio della stagione.

In coda continua la lotta per la salvezza: se il Deportivo Quito, in un incontro rimandato di un giorno a causa di un concerto di Justin Bieber all’Atahualpa, sistema la pratica Macará senza troppi affanni (doppietta del capocannoniere Nieto), condannando la squadra di Ambato ad una retrocessione praticamente certa, non smettono di lottare, invece, Deportivo Quevedo e LDU Loja.

Ai Fluminenses basta una gran giocata del Pony Ladines, conclusa dal gol di Espínola, per battere El Nacional; la LDU Loja resta però fuori dalla zona retrocessione grazie alla rimonta realizzata negli ultimi dieci minuti contro il Deportivo Cuenca.

Risultati:

Manta-LDU Quito 1-1

Deportivo Quevedo-El Nacional 1-0

Independiente-Universidad Católica 2-2

Deportivo Quito-Macará 2-2

LDU Loja-Deportivo Cuenca 2-1

Emelec-Barcelona 0-0

Classifica Segunda Etapa:

Emelec 34

Independiente 31

Universidad Católica 31

El Nacional 27

Deportivo Quito 26

Barcelona 22

LDU Loja 21

Manta 21

Deportivo Cuenca 19

LDU Quito 19

Deportivo Quevedo 13

Macará 9

Tabla Acumulada:

Emelec 79

Independiente 70

Deportivo Quito 64

Universidad Católica 64

Barcelona 60

LDU Quito 60

El Nacional 53

Deportivo Cuenca 44

Manta 43

LDU Loja 38

Deportivo Quevedo 36

Macará 25