Da Pucallpa a Santa Fe: nuovo bomber per Montero

mayora

Il Colon del nuovo corso Paolo Montero è pronto alla stagione del rilancio.

La ricetta per ripartire l’ha fornita lo stesso tecnico dopo il successo all’esordio in casa dell’Aldosivi: “Cattiveria e testa: se riusciamo ad abbinare le due cose, andremo lontano“.
L’ottima prova di Ismael Blanco non ha però comunque sortito gli effetti sperati, ovvero tracciare una gerarchia nel reparto offensivo.

Per questo a Santa Fe arriva Diego Mayora, attaccante peruano e uno tra i profili più interessanti presenti nel povero Descentralizado. Classe 1992, Mayora è nato a Pucallpa ed è esploso in casa sua, allo Sport Loreto, condotto – nel 2014 – alla promozione in massima divisione grazie alla vittoria in Copa Perù. Mayora ha vinto il titolo di capocannoniere, ripetendo le ottime prestazioni anche in serie A, dove lo Sport Loreto è retrocesso solo a causa di una penalizzazione.

Il passaggio all’Union Comercio lo ha consacrato (capocannoniere del primo semestre), tanto da attirare le sirene argentine del Colon, che lo ha ingaggiato quando il ragazzo era a Cusco in ritiro con la nazionale. Mayora arriverà presto a Santa Fe, dove sosterrà le visite mediche e si metterà subito a disposizione di Montero: “Sono contento – ha detto la punta 24enne – prima la nazionale, poi il nuovo club. Andrò in un campionato difficile, ma saprò farmi strada“.