Copa Libertadores, gruppo 1: San Luis-Once 1-1, la rimonta deve attendere

San Luis - Once Caldas
San Luis - Once Caldas

San Luis e Once Caldas cercavano la vittoria nel primo match della terza giornata del gruppo 1 per iniziare la propria rimonta: la classifica della due squadre era deficitaria, e l’1-1 finale della loro sfida rischia di non aiutare nessuna delle due (e di agevolare la qualificazione delle avversarie, Libertad e San Martin, in campo la prossima settimana).

Al 2′ gli ospiti erano già avanti grazie a Wason Renteria. Rapidissimo in contropiede ma mal marcato, il giocatore è riuscito a battere appena entrato in area il portiere avversario, César Lozano, e segnare per l’Once.

Senza il peruviano Wilmer Aguirre il San Luis ha fatto più fatica a trovare la via del gol, ma almeno al 17′ c’è riuscito: merito di Michael Arroyo, autore di una buona punizione dai 30 metri, ma l’errore dell’estremo difensore Luis Enrique Martínez è imperdonabile (oltre che inspiegabile).

Un pareggio che non serve a nessuno, ma per i messicani si tratta comunque del primo punto ottenuto in Libertadores della loro storia, per di più davanti al proprio pubblico all’Estadio Alfonso Lastras di San Luis Potosí.

La classifica (*: una partita in meno)

U. San Martin 6*
Libertad 4*
Once Caldas 2
San Luis 1

I tabellini

San Luis: César Lozano; Aníbal Matellán, Luis Omar Hernández, Osmar Mares, Juan Carlos Medina; Sergio Amaury Ponce, Jaime Correa, Ignacio Torres, Noé Maya; Michael Arroyo e Othoniel Arce. DT: Ignacio Ambriz.

Once Caldas: Luis Enrique Martínez; Diego Amaya, Alexis Henríquez, Carlos Ramírez; Elkin Calle, Hárrison Henao, Alexander Mejía, Luis Núñez; Dayro Moreno, Carlos Carbonero e Wason Rentería. DT: Juan Carlos Osorio.

Arbitro: Joaquín Antequera (Bolivia).