Copa Libertadores 2016 – Deportivo Tachira, che vittoria contro i Pumas! Pari senza goal tra Huracan e Atl. Nacional

La gioia venezuelana al goal di Mosquera (depor.com)

Con le due partite andate in scena stanotte siamo entrati ufficialmente nella fase calda della Copa Libertadores, ovvero quella ad eliminazione diretta. La gare di andata degli ottavi hanno visto pareggiare 0 a 0 Huracan e Atletico Nacional, mentre il Deportivo Tachira ha battuto 1 a 0 in casa i più quotati Pumas di Città del Messico.

Ibarbo faccia a faccia con Mancinelli (publimetro.com)
Ibarbo faccia a faccia con Mancinelli (publimetro.com)

Poco spettacolo nella sfida di Parque Patricios, dove l’ Huracan prova a fare qualcosa in più dell’ Atletico Nacional, ma alla fine lo 0 a 0 permane fino al 90′. Nel primo tempo gli argentini tentano la fortuna con un tiro dal limite del Rolfi Montenegro ben controllato dal portiere Franco Armani e con un paio di iniziative di Wanchope Abila che però non vengono sfruttate dai compagni. I Verdolagas invece giocano soprattutto sulla difensiva, complice anche lo schieramento di Rueda che sceglie di tenere in panchina Ibarbo, Moreno e Ibarguen, così l’ unica chance è un colpo di testa di Orlando Berrio che termina alto sopra la traversa su cross di Copete. Nella ripresa i colombiani mettono paura in un paio di circostanze al portiere di casa Marcos Diaz, che tuttavia è attento e sbarra la strada ai tentativi prima di Berrio e poi di Guerra. Una buona chance ce l’ ha pure Sebastian Perez, che su invito di Ibarbo (entrato bene in partita) calcia fuori misura da buona posizione. Nel finale invece l’ Huracan cerca generosamente di ottenere la vittoria, ma il solito Armani salva su Mancinelli strozzando in gola l’ urlo dei tifosi assiepati sugli spalti del Tomas Aldolfo Ducò. Il ritorno si giocherà quindi a Medellin tra una settimana e partendo con questo risultato si può dire tranquillamente come i colombiani saranno super favoriti nel proprio stadio.

https://www.youtube.com/watch?v=3bgG3qPTxvg

Estadio: Tomas Adolfo Ducò, Buenos Aires

Huracán: Marcos Díaz; José San Román, Martín Nervo, Federico Mancinelli, Luciano Balbi; Mauro Bogado, Matías Fritzler; Daniel Montenegro (75′ Alejandro Romero Gamarra), Mariano González (82′ Ezequiel Miralles), Cristian Espinoza; Ramón Ábila. DT: Eduardo Domínguez

Atlético Nacional: Franco Armani; Daniel Bocanegra, Felipe Aguilar, Davinson Sánchez, Farid Díaz; Sebastián Pérez, Alexander Mejía, Alejandro Guerra (90′ Rodin Quiñónes), Orlando Berrío (76′ Andrés Ibargüen); Luis Carlos Ruiz (65′ Víctor Ibarbo), Jonathan Copete. DT: Reinaldo Rueda

Arbitro: P. Polic (Cile)

Ammoniti: Abila (H), Mejia, Perez (AN)


 

La gioia venezuelana al goal di Mosquera (depor.com)
La gioia venezuelana al goal di Mosquera (depor.com)

Prosegue il sogno dei venezuelani del Deportivo Tachira, che dopo aver passato a sorpresa la prima fase si aggiudicano questo round contro i Pumas per 1 a 0 grazie ad una zampata di Yuber Mosquera ad inizio ripresa. I ragazzi di Maldonado si mostrano determinati sin dalle prime battute a centrare i tre punti, ma l’ imprecisione sotto porta di Perez Greco e compagni consentono ai messicani di mantenere inviolata la porta difesa da Palacios. Arrivati al 50′ però ecco che il Carrusel Aurinegro segna il goal che fa esplodere il Polideportivo de Pueblo Nuevo: traversone di Cermeno da sinistra ben calibrato sul primo palo dove si avventa Mosquera che al volo di piatto insacca nell’ angolino. Il Tachira continua a spingere sulle fasce e al 64′ sciupa una clamorosa occasione con Reyes che a porta vuota svirgola facendo disperare i suoi tifosi. Cinque minuti più tardi i messicani restano anche dieci per il doppio giallo sventolato nei confronti di Alatorre, ma nonostante la superiorità numerica i venezuelani preferiscono non scoprirsi proteggendo il vantaggio sino al triplice fischio. Ancora una volta da applausi la performance del Deportivo Tachira, chissà se sarà in grado di strappare la qualificazione sull’ ostico campo dei Pumas tra una settimana.

https://www.youtube.com/watch?v=t1Jam_biNvk

Estadio: Polideportivo de Pueblo Nuevo, San Cristobal

Deportivo Táchira: José Contreras, Pablo Camacho (75′ Carlos Lujano), Wilker Angel, Williams Martínez, Yuber Mosquera, Carlos Cermeño, Javier Flores, José Reyes (70′ Juan Azocar), Edgar Pérez (85′ Daniel Febles), Jorge Rojas, Sergio Herrera. DT: Carlos Maldonado

Pumas: Alejando Palacios, Marcelo Alatorre, Gerardo Alcoba, Darío Verón, Luis Fuentes, Alejandro Castro, José Ruiz (55′ Javier Cortés), Matías Britos, Ismael Sosa, Fidel Martínez (63′ Dante López), Eduardo Herrera (72′ Josecarlos van Rankin). DT: Guillermo Vázquez

Arbitro: O. Maldonado (Bolivia)

Reti: 50′ Yuber Mosquera

Ammoniti: Perez Greco, Flores (DT), Fuentes, Alatorre (P)

Espulso: Alatorre (69′)