Copa Libertadores 2016 – Bastos trascina il San Paolo: contro l’ Atletico Mineiro finisce 1 a 0

Il primo round del quarto di finale tutto brasiliano tra San Paolo e Atletico Mineiro se lo aggiudica la squadra di Edgardo Bauza che, grazie ad una rete del subentrato Michel Bastos a dieci minuti dalla fine, centra un importantissimo successo di misura in ottica del match di ritorno che si giocherà a Belo Horizonte tra sette giorni.

L' ingresso in campo delle squadre (depor.com)
L’ ingresso in campo delle squadre (depor.com)

In un Morumbì gremito all’ inverosimile e carico più che mai, di spazio per lo spettacolo tuttavia, almeno sul rettangolo verde, ce n’ è stato davvero poco. Entrambe le squadre infatti, nonostante un ritmo di gioco piuttosto alto, sono state molto attente a non scoprirsi eccessivamente ed in particolare l’ Atletico (un pò sulle gambe dato che veniva da una serie di impegni ravvicinati) ha cercato di interrompere ogni possibile azione del San Paolo ricorrendo spesso al fallo tattico. Alla fine saranno sette gli ammoniti nel Galo, tre invece per i Paulistanos, mentre di occasioni in zona goal se ne contano giusto un paio non concretizzate da Jonathan Calleri. E così i 65.000 del Morumbì hanno dovuto aspettare fino all’ 80′ per esplodere di gioia, quando Wesley si incarica di battere una punizione dalla sinistra e sulla sua parabola sbuca la testa di Bastos a deviare la palla di quanto basta per trafiggere Victor. Al goal crolla anche una parte della gradinata in basso e alcuni tifosi sono caduti da un’ altezza di due metri e mezzo, fortunatamente senza gravi conseguenze. Da sottolineare nel San Paolo l’ ottima prova dell’ intera difesa, in cui Maicon ha davvero giganteggiato in alcune circostanze e ha poi dovuto abbandonare nel finale per infortunio lasciando spazio a Diego Lugano. Per il resto Ganso si è acceso soltanto a sprazzi e Calleri, che già dopo dieci minuti aveva ricevuto un paio di “stecche” da Leo Silva, non ha saputo finalizzare di testa l’ unica buona chance che i compagni gli hanno servito. Anche la retroguardia dell’ Atletico Mineiro ha indubbiamente retto bene gli attacchi dei rivali, ma allo stesso i bianconeri hanno dimostrato di essere arrivati al match più stanchi a causa della doppia finale del campionato statale persa contro l’ America e nel finale si sono lasciati scappare colpevolmente le marcature. Inoltre Aguirre ha perso Robinho a gara in corso, che andrà a sommarsi ai già acciaccati Carlos, Luan e Datolo: al ritorno non sarà un passeggiata ribaltare la situazione per Pratto e soci.

https://www.youtube.com/watch?v=_moS3CpX78w

Estadio: Morumbì, Sao Paulo

Sao Paulo: Denis; Bruno, Maicon (73′ Diego Lugano), Rodrigo Caio, Eugenio Mena; Hudson, Thiago Mendes (68′ Wilder), Wesley, P.H. Ganso; Kelvin (63′ Michel Bastos), Jonathan Calleri. DT: Edgardo Bauza

Atlético Mineiro: Víctor; Marcos Rocha, Leonardo Silva, Frickson Erazo, Douglas Santos; Leandro Doniztete, Júnior Urso, Rafael Carioca; Robinho (38′ Hyuri), Patric (87′ Clayton), Lucas Pratto. DT: Diego Aguirre

Goal: 80′ Michel Bastos

Ammoniti: Ganso, Mendes, Wesley (SP); Carioca, Silva, Robinho, Donizete, Junior Urso, Rocha, Patric (AM)