Copa do Brasil, ritorno ottavi: Corinthians e Atlético-MG a caccia della rimonta

Lodeiro contro Jr. César, Atlético Mineiro contro Botafogo (foto: Bruno De Lima/LANCE!Press)
Lodeiro contro Jr. César, Atlético Mineiro contro Botafogo (foto: Bruno De Lima/LANCE!Press)

In Brasile, nonostante le proteste di chi ritiene inammissibile una maratona di partite del genere, non c’è mai tempo per rifiatare. Dopo 7 giorni torna la Copa do Brasil, e sarà tra stanotte e domani notte che si decideranno le 8 formazioni abilitate a passare ai quarti di finale. Corinthians e Atlético Mineiro devono ribaltare i ko dell’andata, e se per il Timão la missione pare tutto sommato agevole, il Galo trae ottime sensazioni dal 2-4 di Rio.

La prima Copa Libertadores inserita nella propria bacheca dal club mineiro è infatti passata per due rimonte, una in semifinale e un’altra in finale, cancellando nei secondi 90 minuti situazioni di doppio svantaggio. “Ma il Botafogo è diverso dal Newell’s e dall’Olimpia. È una formazione che gioca in velocità, con giocatori rapidi e giovani. Se dovessimo prendere gol, tutto si complicherebbe” ha spiegato alla vigilia l’attaccante . Il Fogo però è alla prima senza Vitinho, in procinto di firmare con i russi del CSKA Mosca. E probabilmente si starà mangiando le mani per la rete subita nel finale da Guilherme, al Maracanã, sul rassicurante punteggio di 4-1. Non è Libertadores, ma l’Independência, stasera, sarà ancora una volta un pentolone in ebollizione.

Più agevole, come detto, l’impresa che deve compiere il Corinthians contro il Luverdense: anche se lo 0-1 dell’andata obbliga Guerrero e compagni a segnarne due senza subirne. Gioca Pato, al posto dello squalificato (rosso all’andata) Emerson. Grêmio e Santos, di fronte all’Arena, partono pure loro dall’ 1-0 per i paulisti. Così come Atlético Paranaense e Palmeiras, col Furacão che spera di ribaltare il ko del Pacaembu per rincorrere il sogno di una prima volta storica. Rischia il Fluminense, col Goiás: anche l’Esmeraldino è a caccia della rimonta. E il Flamengo conta sulla forza del Maracanã per ricacciare indietro il Cruzeiro. Insomma, i due ottavi praticamente decisi sono entrambi nella notte tra domani e venerdì: Vasco-Nacional AM e Salgueiro-Internacional.

 

Il programma

Atlético Mineiro-Botafogo (and. 2-4) stasera ore 00.30

Goiás-Fluminense (and. 0-1) stasera ore 00.30

Grêmio-Santos (and. 0-1) stanotte ore 02.50

Atlético Paranaense-Corinthians (and. 0-1) stanotte ore 02.50

Corinthians-Luverdense (and. 0-1) stanotte ore 02.50

Flamengo-Cruzeiro (and. 1-2) stanotte ore 02.50

Vasco da Gama-Nacional AM (and. 2-0) domani notte ore 02.50

Salgueiro-Internacional (and. 0-3) domani notte ore 02.50