Colpo esterno del Libertad, 1-0 al General Caballero

Nicolas Pavlovich (Libertad)

Dopo la vittoria nel recupero sul Cerro Porteno, il Libertad espugna anche il campo del General Caballero, ormai in caduta libera e alla sua seconda sconfitta consecutiva, grazie ad una sfortunata autorete del centrocampista Centurion.

Nonostante il match sia stato abbastanza equilibrato, il Libertad ha visto premiati i suoi sforzi ad inizio ripresa, dopo un primo tempo in cui Pavlovich e Maciel avevano fallito due occasioni nette da rete.

Per i padroni di casa, la sterilità offensiva è ormai un problema da non sottovalutare, dato che il General ha il terzo peggior attacco del torneo e la peggior difesa con 21 reti subite; nel prossimo turno la squadra di Pedro Rodriguez giocherà un importante scontro salvezza contro il 3 de Febrero, mentre il Libertad avrà un turno agevole sul campo del Sol de America.

Domenica sera giocheranno tutte le altre; il match clou si giocherà alle 23.30 italiane quando le prime due della classe, Olimpia e Nacional, giocheranno il Clasico che vale la testa della classifica.

GENERAL CABALLERO: Aníbal Argüello; Juan Ortigoza, Armando González, Hugo Centurión y Édgar Gamarra (ST 16m. Jaime Hinterleitner); Fernando Márquez, Gerardo Escobar, Édgar Rolón y Diego Arévalos; Sergio Fernández, Aldo Paniagua (ST 12m. Fernando Oliveira). DT: Pedro Rodríguez.

LIBERTAD: Tobías Vargas; Víctor Ayala, Pedro Portocarrero, Ignacio Canuto y Gustavo Mencia; Víctor Cáceres (ST 26m. Jorge Moreira), Jorge González (ST Carlos Bonet) y Rodrigo Rojas; Rodolfo Gamarra, Manuel Maciel (ST 21m. Omar Pouso), Nicolás Pavlovich. DT: Gregorio Pérez.

Gol: ST 7m. Hugo Centurión (L)