COLOMBIA, secondo turno di playoff: vince ancora lo Junior, Millos sconfitti dal Cali

Osorio, tecnico del Nacional (ligapostobon.com.co)
Osorio, tecnico del Nacional
(ligapostobon.com.co)

Si è giocato infrasettimanalmente il secondo turno della seconda fase di Liga Postobon-II, finalización colombiana. In attesa dei recuperi di settimana prossima, Nacional e Millonarios hanno debuttato, con risultati opposti, nei caudrangolares.

GRUPPO A – L’Atlético Nacional ricomincia con la consueta prassi, quella della vittoria. Gli sconfitti di turno sono le aguilas doradas dell’Itagüí, che crollano sotto i colpi di Arango, Riascos e Correa. Palacios su rigore e Rios, accorciano le distanze, ma il gol del pareggio non arriva. Identico risultato nella sfida tra Junior e Santa Fe. La sfida che oppone le città di Barranquilla e Bogotà vede prevalere i Tiburones, in un gran periodo di forma. La Santa Fe aveva agguantato il 2-2 con la doppietta su rigore di Omar Pérez, ma nulla da fare: un generoso penalty realizzato da Carlos Ruiz al 78’ riporta i biancorossi in vantaggio e decide la partita. Lo Junior si ritrova così a punteggio pieno e si candida a rivale principale del Nacional per la vittoria del girone: lo scontro diretto è già domenica.

GRUPPO B – I Millos non ancora ripresisi dalla sconfitta in finale di Copa, incappano nella squadra più in forma del momento, il Deportivo Cali. Una partita che forse in un momento meno delicato sarebbe stata giocata a viso aperto, si presenta invece tesa e dai ritmi serrati. Evidentemente per gli embajadores il colore verde sta diventando una maledizione: la partita la sblocca David Lizarazo al 27’, e ogni tentativo di rimonta è vano, passa il Cali con uno 0-1 pesantissimo. Già finalisti in Apertura, gli azucarecos si lanciano così in vetta al girone, forti di due grandi imprese in due turni. Alle spalle il Deportivo Pasto, che si riprende dal beffardo debutto sconfiggendo l’Once Caldas. L’impresa è notevole, perché dopo il botta e risposta (Pasto in vantaggio al 30’ con Jairo Montaño su rigore, immediato pareggio dell’Once al 34’) il secondo tempo si era aperto con l’espulsione diretta per un’entrata di Fernando Mina su Jiménez. I blancos spingono, guidati dalla verve di Edward Jiménez, in serata di grazia (leader per un giorno, in sostituzione di Sergio Herrera). Ma il gol del vantaggio lo fanno i nariñenses, con l’uruguagio Jorge Ramírez, che dopo un colpo di testa salvato sulla linea al 52’, si rifà al 54’ con un potente tiro dal limite, portando in vantaggio i suoi. L’Once paga l’allenamento settimanale effettuato in alta quota (che ha pure messo KO Herrera), e non può opporsi al risultato finale, 2-1 per la squadra tricolor di Colombia, ora seconda nel girone.

 

PARTITE

Gruppo A

Nacional-Itagüí 3-2

Junior-Santa Fe 3-2

 

Gruppo B

Millonarios-Cali 0-1

Pasto-O. Caldas 2-1

 

CLASSIFICA

Gruppo A

Junior  6

Nacional*  3

Santa Fe*  0

Itagüí  0

 

Gruppo B

Cali  6

Pasto  3

Millonarios*  0

Once Caldas*  0