COLOMBIA – Quinto turno “spezzatino”: Santa Fe in vetta, Atletico Junior a valanga

index

E’ tempo di turno infrasettimanale in Colombia, dove la Liga Postobon chiama a raccolta solo metà delle compagini per giocarsi la quinta giornata solo a metà, dato che ben quattro gare sono state posticipate per la concomitanza della Copa Sudamericana. Infatti, le quattro colombiane impegnate in coppa recupereranno più avanti, ma dato lo “spezzatino” così evidente ci si chiede se sia il caso di proporre alla gente un programma così ‘monco‘.

JUNIOR A VALANGA – All’Atletico Junior di Barranquilla però la cosa non pare importare più di tanto. Il Tiburón, dopo aver incassato la prima sconfitta domenica scorsa, riparte di slancio e sul campo del Cúcuta travolge i malcapitati padroni di casa con un rotondo 5-1, maturato dopo essere andati in svantaggio per mano di una rete di Payares. La reazione della squadra diretta dall’argentino Miguel Angel Lopez non si fa attendere, e tra il 20° ed il 37° la situazione viene completamente ribaltata. La nota positiva riguarda Edwin Cardona, trequartista che dopo l’expolit con la Sub-20 colombiana sembrava essersi perso; ora, allo Junior, ha ritrovato serenità e capovolge il match con un bella doppietta dopo il pareggio del bomber Luis Ruiz. Nella ripresa, l’altro talento colombiano Michael Ortega (classe 1993, di proprietà del Leverkusen) chiude di fatto la gara, suggellata dal 5-1 di Jherson Cordoba.

SANTA FE CAPOLISTA – Ma in vetta, a quota 11 punti, c’è ancora l’Independiente Santa Fe. I Cardenales vincono di misura, in casa, contro il Patriotas grazie ad una doppietta di Silvio Gonzalez (una vita a Cipro, poi qualche spezzone al Tigre) che con una doppietta permette ai suoi di incassare tre punti pesanti, rendendo inutile il rigore di Rivas che aveva momentaneamente pareggiato. Vittoria larga, in trasferta, per l’Independiente di Medellín, che va a vincere 4-0 al Polideportivo di Envigado grazie ad una doppietta del bomber argentino Cano, e alle reti di Perez e Mosquera. Un gol di Mario Leguizamon, infine, permette all’Atletico Huíla di centrare la prima vittoria del semestre, ai danni di un Deportivo Cali rinunciatario e mai pericoloso. Si gioca questa notte Once Caldas – La Equidad, mentre Boyacá – Millonarios, Atletico Nacional – Quindío, Alianza Petrolera – Itagüí e Deportivo Pasto – Tolima slittano a settembre.