Colombia, il punto sul mercato. Il bomber Bacca emigra in Russia

Carlos Bacca (foto Oscar Berrocal/CEET)

Anche in Colombia il mercato è entrato nel vivo, con molte trattative che rischiano di fare muovere pedine importanti verso altri lidi ed altre che hanno del clamoroso.

Partiamo con il movimento più importante – e più clamoroso – che si è ufficializzato nelle ultime ore: Carlos Bacca, centravanti dello Junior di Barranquilla, è il nuovo bomber dei russi della Lokomotiv Mosca. L’attaccante, col suo rappresentante Helmut Wennin, ha firmato un quadriennale a cifre decisamente importanti e per il club moscovita è stato un acquisto decisamente importante, avendo bruciato alcune società argentine che parevano ormai la probabile destinazione di Bacca.

Il laterale destro Ruben Dario Bustos lascia i Millonarios, dopo la parentesi brasiliana all’Internacional, per tornare all’America di Cali, club nel quale ha già militato a cavallo degli anni 2000 e col quale ha vinto quattro titoli. Nella sua carriera, Bustos vanta anche un’avventura brasiliana, dove ha militato nel Gremio prima e – appunto – nell’Internacional poi.

Un giovane rinforzo arriva pure all’Atletico Nacional: si tratta del 21enne Daniel Torres, che nell’ultima stagione ha giocato nel Santa Fe, mediano dalla grande corsa e discreta forza fisica. Il giocatore, che con l’Independiente ha debuttato in Primera nel 2009, ha già superato i test medici.

Emigra in Argentina, più precisamente ai Newell’s, Yulian Anchico. Il giocatore di proprietà dell’Independiente Santa Fe arriva a Rosario in prestito, concordato tra i colombiani ed il Pachuca, squadra nella quale il giovane ha militato negli ultimi sei mesi.