COLOMBIA, Clausura 2014 agli inizi tra tonfi e conferme

José Heriberto Izquierdo, punta dell'Once Caldas, nominato giocatore della settimana
José Heriberto Izquierdo, punta dell’Once Caldas, nominato giocatore della settimana

Un po’ in sordina, dati i clamori del mercato europeo e la Copa Postobon entrata nel vivo, è iniziata la Liga Postobon-II targata 2014. Si sono giocati due turni, con tre partite da recuperare.

A comando della classifica, tre squadre a punteggio pieno: l’Once Caldas guidata in attacco da José Izquierdo, già in testa alla classifica scorer, i Millonarios orfani di Dayro Moreno ma con un Juan Manuel Lillo in panchina in grado di studiare nuove e sempre efficaci strategie, e la meteora Boyaca Chico.L’entusiasmo è alto in particolare a casa Millonarios, dove Fernando Uribe ha sostituito il due volte capocannoniere Dayro Moreno, partito per il Messico. Gli embajadores partono in quarta con due successi, di cui l’ultimo a danno dei rivali minori della Equidad e, forti del blasone e del tifo, già sognano un ritorno al successo. A punteggio pieno c’è anche l’altra big della capitale: il Santa Fe vince e mostra a tutti la grinta del neo tecnico Costas, determinato a fare bene dopo la lunga era Gutiérrez.

Da Bogotà a Medellín: c’è poco da esultare per il Nacional, che perde il clásico con l’Independiente alla prima e pareggia a Cali la seconda: vero, due super sfide nelle prime due, ma iniziare con un punto su sei, per chi ha vinto le ultime tre edizioni del torneo, mette non poca pressione sopra Osorio, che ha visto passarsi addosso l’ombra della nomina a DT della Nazionale, prima della riconferma di Pekerman. Il Deportivo Cali ricomincia da come aveva finito: una stagione disastrosa, una sessione di mercato che ha stravolto la squadra, e subito sconfitta contro il Chicò. La buona prova contro il Nacional non cancella le paure di un vero e proprio ridimensionamento; dipenderà dalle condizioni fisiche e psicologiche dei tanti giovani in squadra.

Sabato 2 e domenica 3 si gioca il terzo turno: spiccano Millonarios-Chicò, Aguilas Doradas (ex-Itagui)-Junior e DIM-O. Caldas.