COLOMBIA – Atletico Junior in vetta, Ruiz mattatore a Barranquilla. Bene Deportivo Cali e le inseguitrici, perde solo il Santa Fe

A Barranquilla si festeggia la vetta
A Barranquilla si festeggia la vetta

Dopo il turno infrasettimanale che ha di fatto spezzettato il campionato, in Colombia torna a pieno regime la Liga Postobon con in programma una sesta giornata che ci in eredità l’Atletico Junior di Barranquilla come nuova capolista in solitaria. Infatti, il Tiburón ha la meglio nel match di questa notte davanti al tutto esaurito del Metropolitano, dove ha battuto 2-1 l’Atletico Huíla con un perentorio 2-1. Dietro, a due punti di distanza, sale il Deportivo Cali, che come l’Atletico Junior negli ultimi campionati non è riuscito a togliersi alcuna soddisfazione e punta almeno a disputare la fase dei playoff. Male, dietro, Boyacá e Quindío, ancora a quota zero nella casella delle vittoria.

JUNIOR, MA SENIOR – Basta un quarto d’ora allo Junior per ipotecare i tre punti sullo Huíla; infatti, a Barranquilla la doppietta di Luis Ruiz è immediata, si concretizza in avvio (quinto gol in stagione per lui) e incanala il match sui binari più adeguati per i padroni di casa, che nell’unica amnesia difensiva subiscono il parziale ritorno ospite, concretizzatosi su un rigore trasformato da Hinestroza. Il Deportivo Cali resta comunque in scia, battendo l’ormai ex capolista Santa Fe per 2-0 con un gol segnato per tempo; dopo una dozzina di minuti il colpo di testa di Lizarazo sblocca la partita, e nella ripresa il bel sinistro di Camacho la chiude.

LE ALTRE PARTITE – Vincono tutte le immediate inseguitrici, ad eccezione dell’Atletico Nacional che non gioca il suo match e ne dovrà recuperare due più avanti. La Equidad ok nel match casalingo contro il fanalino di coda  Boyacá, travolto per 5-2 da una prestazione davvero importante del bomber Wilson Morelo, autore di una tripletta, quasi eguagliato dal compagno di reparto Borja, che riesce a metterne ‘solo’ due. Successo rotondo anche per i Millonarios, che sul proprio terreno battono 4-0 un Deportivo Pasto sulle gambe dopo gli impegni di coppa; Dayro Moreno apre il match con una bella doppietta, poi Erik Moreno realizza il rigore del 3-0 e serve, nel recupero, il pallone del 4-0 al Toríto Rentería. Successo in trasferta per l’Itagüí, che va a vincere 2-0 sul campo del Quindío: del boliviano Cabrera e di Quiñones le reti del successo. A ridosso della zona playoff succede invece molto poco: Envigado e Alianza Petrolera impattano 0-0 un incontro senza particolari emozioni, mentre il Tolima ha la meglio sul Cúcuta con un bel 2-1, trovato nel finale da un gol del solito Chará. Vittoria, in trasferta, per l’Once Caldas sul campo dell’Independiente di Medellín, con i Blanco Blanco che emulano il Tolima e battono i locali per 2-1. Bellissimo il gol che apre la partita, segnato da Juan Cabezas, mentre il raddoppio arriva grazie ad un’inzuccata di Izquiero. Il quarto gol in sei partite di Cano, attaccante argentino, non basta ai Diablos per rientrare in partita, ma la classifica rimane corta e anche l’Independiente può presto rientrare nel giro che conta.

RISULTATI 6ª GIORNATA
Deportes Quindío 0 – 2 Itagüí
Deportes Tolima 2 – 1 Cúcuta Deportivo
Deportivo Cali 2 – 0 Santa Fe
La Equidad 5 – 2 Boyacá Chicó
Medellín 1 – 2 Once Caldas
Millonarios 4 – 0 Deportivo Pasto
Junior 2 – 1 Atlético Huila
Envigado 0 – 0 Alianza Petrolera

Da recuperare : Patriotas Boyacá – Atlético Nacional

CLASSIFICA
Junior 13
Dep. Cali 11
Santa Fe 11
Atl. Nacional 10
La Equidad 9
Itagüí 9
Millonarios 8
Ind. Medellin 8
Patriotas 8
Tolima 8
Pasto 8
Once Caldas 7
Petrolera 5
Envigado 5
Atlético Huila 4
Chico 4
Quindio 2
Cúcuta Deportivo 1