Cile, 4a giornata: l’Universidad Católica ci riprova; O’Higgins-Everton per continuare a sognare

Unión e Huachipato davanti ad un bivio.
Unión e Huachipato insieme davanti ad un bivio

Dopo i bagordi delle amichevoli internazionali, ecco tornare, quasi sottovoce,  il campionato. Dopo le prime giornate, in Primera si comincia a fare sul serio con le distanze che assumono un significato e con i valori reali che vanno via via delineandosi sul campo. Per tutte non è più tempo per gli esperimenti, mentre in coda sono finite anche le seconde chances.

 

Di certo l’anticipo di venerdì sera, dirà qualcosa in più a proposito di chi sarà la vera outisder per le zone nobili della classifica. O’Higgins ed Everton nell’ordine sono sembrate finora due formazioni in palla e la loro posizione in classifica conferma quanto di buono visto nelle prime uscite. La vera vincitrice della gara del Monumental potrebbe però essere l’Universidad Católica che sabato ospiterà l’Audax Italiano. Per la UC questa sarebbe la grande occasione per allungare sulle inseguitrici visto che, che a meno di una vittoria dei Celestes (al momento appaiati alla squadra di Martin Lasarte), vedrebbe aumentato il distacco sulla seconda di turno. Testa quindi all’O’Higgins, ma attenzione rivolta anche al Fiscal de Talca, dove i Rangers cercheranno il pronto riscatto contro l’Unión la Calera, dopo lo stop di Viña del Mar di sette giorni fa.

La giornata di sabato verrà aperta da Julio Bascuñan che, al Santa Laura, fischierà l’inizio di Unión EspañolaHuachipato. La sorte ha messo di fronte le due compagini vincitrici degli ultimi due tornei (Transitorio e Clausura), che afflitte da un destino simile in questo scorcio di stagione, stanno ancora cercando la luce dopo un avvio nero. Al Municipal di Calama di scena Cobreloa – Santiago Wanderers: con entrambe a quote 5 punti, potrebbe essere l’occasione buona per gli uomini di Jorge García di inserirsi tra le prime, viste anche le assenze tra gli ospiti. Riflettori puntati anche sul Nelson Oyarzún di  Chillán dove l’Universidad de Chile cercherà di cogliere il terzo successo di fila tra campionato e Copa al cospetto della Ñublense.

Completa il quadro di sabato Universidad de Concepción – Palestino con i padroni di casa ancora a secco di vittorie (seppure con una gara da recuperare). Al Cobre i Mineros del Cobresal domenica ospiteranno l’Antofagasta. Il posticipo di domenica sera infine vedrà in campo il Colo Colo che in casa con un Deportes Iquique in salute cercherà la prima gioia stagionale, dopo ben tre passaggi a vuoto.

LE PARTITE (ora locale)

Venerdì 16 agosto
O’Higgins – Everton

Sabato 17 agosto 
Unión Española – Huachipato
Cobreloa – Santiago Wanderers
Universidad de Concepción – Palestino
Universidad Católica – Audax Italiano

Domenica 18 agosto
Rangers – Unión la Calera
Ñublense – Universidad de Chile
Cobresal – Antofagasta
Colo Colo – Deportes Iquique

  • william

    come mai l unioin espanola va cosi male ?

  • Nicola Pugliese

    In realtà cercare spiegazioni ora è superfluo. Limitandoci a guardare i fatti, però si nota come nella sessione di mercato la società sia rimasta sostanzialmente ferma, quando le altre a torto o a ragione si sono mosse parecchio, cambiando diverse pedine. Certo sarebbe facile dire ‘squadra che vince non si cambia’ ma il campo sta dando un responso diverso. Non doveva ingannare la vittoria in Supercoppa, arrivata con una U all’epoca messa ancor peggio, infatti le prime avvisaglie si erano vista nel girone di coppa, con una serie di prestazioni sottotono e la conseguente eliminazione dal torneo. Sicuramente qualcosa si muoverà in settimana, ed io terrei d’occhio anche la situazione di Sierra.