Carioca: 0-0 nel Fla-Flu, bene Vasco e Boavista

Tripletta per Bernardo (Vasco)

Il match di giornata, uno dei più importanti dello stato di Rio, del Brasile e del Sudamerica, era ovviamente il Fla-Flu. Ma il terzo turno della Taça Rio offre altri spunti, a partire dalla ritrovata vena del Vasco da Gama e dalla conferma del Boavista come quinta forza, dietro alle grandi di Rio.

La torcida del Vasco non aveva grande fiducia in Bernardo al momento del suo arrivo dal Cruzeiro. Ma il ventenne trequartista, in prestito al Goias nel 2010, col Madureira sciorina una prestazione, condita da tre gol, destinata a far cambiare idea ai più scettici. Il primo, al 39′ con un destro incrociato, viene pareggiato da Rodrigo, autore di un gol alla Del Piero. Il secondo (piatto destro davanti al portiere avversario al 67′) è impattato dall’ex Fluminense Adriano Magrão per il 2-2. Ma niente paura, c’è Bernardo, che di testa segna anche il terzo gol, prima della quaterna di Fellipe Bastos che chiude i conti.

Vasco a quota 6 nel gruppo A, così come il Boavista che sabato aveva battuto per 3-1 la Cabofriense. Vince con lo stesso punteggio il Bangu, altra squadra che potrebbe dar fastidio alle grandi, sbanca il campo della disastrata America provocando il licenziamento del tecnico Lulinha. Scialbo 0-0 tra Duque de Caxias e Volta Redonda, mentre la Nova Iguaçu trafigge il Macaè grazie a Marcus Vinicius. Sabato, il Botafogo leader del girone B aveva battuto 4-0 l’Americano.

 

Risultati completi:

Boavista-Cabofriense 3-1

Resende-Olaria 1-2

Botafogo-Americano 4-0

Madureira-Vasco 2-4

Flamengo-Fluminense 0-0

Duque de Caxias-Volta Redonda 0-0

Macaè-Nova Iguaçu 0-1

America-Bangu 1-3