Caracas e Táchira al comando, Il Trujillanos in caduta libera

Metropolitanos FC 3 (1)CARACAS – Il Caracas di Saragò ottiene la sua terza vittoria in altrettante gare del Torneo Clausura. A regalare la vittoria ai ‘rojos del Ávila’ contro il Metropolitanos ci ha pensato un guizzo vincente di Romulo Otero al 76’. La gara disputata nello stadio Brigido Iriarte, oltre ad essere considerato  il ‘derby de la capital’, in questa occasione era anche una sorta di ‘derby della collettività italiana’, infatti le due squadre sono allenate da italo-venezuelani Eduardo Saragò (Caracas) ed Ugo Savarese (Metropolitanos).

Il sucesso ha permesso al Caracas di mantenersi in vetta alla classifica in coabitazione con gli acerrimi rivali del Deportivo Táchira (ma gli aurinegros hanno una gara in più).

Dal canto loro, i gialloneri hanno espugnato (1-3) il campo del Portuguesa. A firmare le reti della compagine andina ci hanno pensato González (35′), Rojas (43′) e Olivera (56′). L’unico gol dei padroni di casa è stato segnato da Rodríguez (73′)

Il Llaneros ha superato per 2-0 lo Zulia: a scrivere il proprio nome sul tabellone luminoso sono stati García (58′) e Vargas (65′), per quest’ultimo è la terza rete in altrettante gare disputate.

Una rete di Villanueva al 24’ è bastata al Deportivo Lara per espugnare il campo del Carabobo.

I campioni in carica del Trujillanos non sanno proprio più vincere, questa settimana sono stati battuti per 1-0 in casa dallo Zamora. La rete bianconera è stata messa a segno da Blondell al 72’.

L’Atlético Venezuela non ha avuto pietà dei Tucanes travolgendoli con un secco 3-0, sul tabellino ci sono i nomi di Velasco (10′), Uribe (53′) e Carboni (75′). L’Estudiantes de Mérida ferma la corsa del Deportivo La Guaira. Sono andati a segno per gli accademici César Alzate (30´-74´), mentre il momentaneo pareggio dei ‘litoralenses’ è stato di Lucena al 64’.

Hanno completato il quadro della terza giornata: Mineros-Aragua 1-2 e Deportivo Petare-Deportivo Anzoátegui 0-0.

 

 

 

  • Manuel

    Il Caracas sta tornando alla grande…credo sia la favorita in assoluto per la vittoria stavolta.