Calciomercato Ecuador: Morante e Vega in uscita. Torna Preciado?

Prime mosse ‘anticipate’ da parte di alcune società ecuadoriane, in ottica calciomercato. L’avvincente campionato locale sta proponendo più di un nome valido per il mercato estero; mentre alcuni club devono necessariamente pensare a rinforzare la propria rosa.

eduardo-morante
Eduardo Morante: ritorno alla U?

Sul piede di partenza c’è sicuramente Eduardo Morante, difensore classe 1987, che ha difeso per cinque volte la casacca della nazionale ecuadoriana. Attualmente gioca nel Deportivo Cuenca, dopo essersi trasferito dall’Universidad de Chile a marzo di quest’anno. Gli accordi presi con i Morlacos, però, non sono stati rispettati dalla società di Julio Leon e Eduardo non percepisce lo stipendio ormai da troppo tempo, secondo quanto ha confessato.
Ecco allora che proprio la U potrebbe rivolere il roccioso difensore, sfortunato ai tempi del suo approdo in Cile: una serie di infortuni ne pregiudicarono l’utlizzo in campo e, al termine dell’avventura, furono solo 4 le presenza racimolate, con una rete all’attivo. Troppo poco per un ragazzo pagato 2 milioni di dollari, record di spesa per il club araucano.
Morante ha fatto sapere di gradire molto il ritorno in Cile; senza dubbio, nel 2015 il Deportivo Cuenca dovrà fare a meno di lui.

Édison Vega è l’altro indiziato numero uno a lasciare la massima divisione ecudoriana. Il centrocampista centrale classe 1990 è uno tra i migliori interpreti – nel suo ruolo – in tutto l’Ecuador e ha attirato su di sè gli occhi di molti club esteri.
Lo stesso Vega ammette i contatti con due società messicane, il Club Tijuana e il Puebla. “Mi incontrerò con il mio procuratore e ne parleremo, adesso voglio solo portare il mio club il più in alto possibile“, ha riferito ad Ecuagol. E il suo club, il Deportivo Quito, sa bene che il contratto che lo lega ai Chullas scadrà tra poco più di un mese…

Il percorso inverso – dal Messico all’Ecuador – è invece l’ipotesi più calda per Édison Preciado, bomber ventottenne del San Luis. Il centravanti si è infatti incontrato con Luis Zubeldía, per parlare della possibilità di fare ritorno in Ecuador e, più precisamente, nell’equipo allenato dall’argentino. Il contratto che lo lega alla compagine brasiliana scadrà a giugno 2015, ma la LDU vorrebbe incorporarlo nel suo organico a partire già da gennaio; motivo per il quale si è attivato subito anche Orlando Villareal, agente del ragazzo. A breve  previsto un incontro tra le società per parlare della possibilità di un suo trasferimento, vista anche la volontà del calciatore.