Calciomercato Argentina: Gallardo vicinissimo al River, Goltz in Messico!

Marcelo Gallardo, 38 anni

In casa River è tempo di cercare il nuovo allenatore, dopo la turbolenta – e improvvisa – partenza di Ramón Díaz. I Millonarios avevano subito contattato Gerardo ‘El Tata‘ Martino, ex tecnico del Barcelona, ricevendo però un secco ‘no‘: per i prossimi sei mesi l’ex Newell’s Old Boys non ha intenzione di tornare alla guida di alcuna squadra, anche se probabilmente le offerte non mancheranno.
Nella giornata di ieri Enzo Francescoli, su mandato del presidente capitolino Rodolfo D’Onofrio, ha contattato ufficialmente il 38enne Marcelo Gallardo, fin’ora una sola esperienza come allenatore, sulla panchina del Nacional Montevideo da luglio 2011 a giugno 2012.
L’ex River è stato definito ‘el hombre de la casa‘ dal numero uno dei biancorossi, pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Entro le prossime ore, è attesa la riposta – con ogni probabilità positiva – da parte del Muñeco.
Il figlio del Pelado, Emiliano, ha intanto dichiarato che quello del padre è stato un ‘arrivederci’ e che tornerà a sedere sulla panchina del River. Riguardo le ragioni dell’abbandono, il figlio e vice del tecnico argentino risponde così: “Mi ha dato le sue motivazioni e le ho trovate giuste“.
La situazione legata alla panchina avrà conseguenze anche sui giocatori in scadenza. Tra questi, El Lobo Ledesma, 35 anni, il cui contratto scadrà il 30 giugno. La sua intenzione  era quella di rinnovare in tempi brevi – così come avrebbe voluto Díaz – ma l’addio del Pelado ha convinto Cristian a salutare la Banda per sempre. “Giocherei in qualunque club, meno che nel Boca. Valuteremo tutte le offerte“.

Il difensore centrale 36enne del Racing, Fernando Ortiz, dal 2011 all’Academia, ha manifestato la propria volontà di firmare un prolungamento di contratto annuale con l’attuale società argentina. “Spero di poter continuare qui un altro anno“, queste le parole del giocatore, il cui contratto scadrà tra due settimane.

L’immagine Twitter postata dall’América per annunciare l’arrivo di Goltz

Paolo Goltz, roccioso centrale difensivo classe 1985 in forza al Lanús, è ufficialmente un nuovo acquisto dell’América, formazione messicana. Dopo 12 anni passati nel campionato argentino, El Polo ha deciso di tentare l’avventura all’estero, in un campionato economicamente più forte di quello passato e comunque competitivo. La formazione allenato dal Turco Mohamed ha messo nel mirino anche il connazionale e coetaneo di Goltz, Hernan Pellerano, numero 4 del Club Tijuana.

L’Estudiantes, per voce di Mauricio Pellegrino, ha palesato il proprio interesse concreto per Diego Vera, attaccante uruguayano dell’Atlético Rafaela, ma di proprietà del Liverpool Montevideo. Si lavora ad un prestito annuale, dal momento che la società di appartenenza del 29enne non sembra disposta a fare sconti sui 700mila euro richiesti per la cessione definitiva.