Calcio venezuelano: allo Zulia il primo round della finale dell’Octagonal

zulia-fcCARACAS – Un’altra squadra si arrende sotto i colpi della favola Zulia, questa volta a fare da vittima sacrificale é il Táchira sconfitto per 2-0. Nella gara disputata nello stadio Pachencho Romero della città di Maracaibo sono andati a segno Unrein (24’) e González (85’). Sul campo della città lagunare sono scesi in campo dal primo minuto i due rappresentanti della nostra collettività: Jefferson Savarino (Zulia) ed Edagar Pérez Greco (Deportivo Táchira).
“Possiamo giocare dove vogliamo. Questa squadra non cambiarà schema di gioco. – ha commentato a fine gara l’allenatore dello Zulia, César Marcano, aggiungendo – Noi scendiamo in campo tranquilli e senza affanno, la pressione é nelle big che ci affrontano, loro sono obbligate a vincere”.
Adesso la finale si sposta a San Cristóbal, dove, mercoledì si giocherà il ritorno. “Noi siamo tranquilli, sappiamo che abbiamo ancora a disposizione 95 minuti in casa. Le finali sono cosí, siamo concentrati e faremo di tutto per ottenere un risultato positivo a San Cristóbal. Sapevamo che lo Zulia sarebbe stato un rivale difficile da battere: che ha ottimi giocatori e sa giocare molto bene” ha dichiarato a fine gara José Marrufo, difensore del Táchira.
Per la gara di ritorno, i gialloneri dovranno fare a meno di Edgar Pérez Greco, out per somma di ammonizioni.